La Recensione di Knights of Pen & Paper 2 disponibile con Bluestacks

La Recensione di Knights of Pen &...

Bentornato sul blog. Se sei un grande appassionato di giochi di ruolo strategici per PC, probabilmente ti sarà già capitato di provare alcuni titoli ad opera della compagnia svedese Paradox Interactive, ad esempio Stellaris, Crusader Kings, Victoria e così via.

Devi sapere che Knights of Pen & Paper e il secondo capitolo Knights of Pen & Paper 2 sono stati entrambi pubblicati da Paradox ma sviluppati da due studi differenti, rispettivamente Behold (1) e KYY (2). Il primo capitolo ha avuto un grande successo sin dal rilascio nel 2012 ma non era gratuito e tuttora si può acquistare per pochi euro sugli store come Google Play o Steam nella sua versione speciale “+1 Edition”.

Il sequel di cui ti vogliamo parlare è invece diventato gratuito con il rilascio della “Free Edition” nel corso del 2017. Il successo è stato decisamente superiore al predecessore e quindi devi assolutamente dare un’occhiata a Knights of Pen & Paper 2, disponibile ovviamente con BlueStacks!

Le Basi del Gameplay

Knights of Pen & Paper 2 è un gioco di ruolo che richiama il vecchio stile delle avventure a 16 bit e si ispira all’universo di Dungeons and Dragons (D&D), il fantasy game più conosciuto al mondo. Possiamo anche definirlo un “punta e clicca”, visto che puoi giocare interamente con il mouse.

Esattamente come in D&D c’è un “dungeon master” (organizzatore della partita) che racconta la storia e che si trova seduto davanti a te al tavolo di legno. Poi ci sono gli avventurieri che ti rappresentano e che tu stesso sceglierai. Inizialmente ne puoi utilizzare solo due.

Ovviamente compariranno tanti altri personaggi oltre al game master!

Come in tutti i giochi di ruolo che si rispettino, puoi scegliere le razze e le classi dei tuoi personaggi. Hai a disposizione Umano, Elfo e Nano con le classi Chierico, Guerriero, Paladino, Mago, Ladro e Cacciatore. Potresti cominciare all’inizio scegliendo un guerriero e un guaritore, così avrai un combattente con tanta vitalità e una spalla che si occupa del supporto. Ci sono moltissimi stili di gioco che puoi sperimentare a seconda delle razze e delle classi scelte.

Esiste anche una personalità che puoi scegliere per i tuoi personaggi, ad esempio pilota, bimbo ricco, gotico, topo di laboratorio, rocker, eccetera. Fai attenzione ai numeri e ai colori vicino ad ogni voce perché rappresentano gli attributi che otterrà il tuo eroe.

Gioca a Knights of Pen & Paper 2 su BlueStacks 4

Ogni personaggio possiede tre attributi principali e i loro valori cambiano in base alla personalità e classe scelta: Corpo (cristallo rosso), Sensi (cristallo verde) e Mente (cristallo blu). Come puoi immaginare i guerrieri puntano su forza e resistenza, i ladri su riflessi e colpi critici, mentre i maghi sull’intelletto.

Vincendo le battaglie, i tuoi avventurieri guadagneranno punti esperienza, saliranno di livello e potrai migliorare sempre più le loro abilità speciali.

Questo è tutto ciò che ti serve sapere! Completa le missioni, utilizza gli oggetti e gli equipaggiamenti, potenzia sempre più i tuoi personaggi, completa la storia e affronta tutte le sfide del mondo di Paperos! Ah proposito… aspettati dialoghi molto divertenti, citazioni al mondo “nerd” e vere e proprie rotture della quarta parete (il gioco si rivolge a te riferendosi alla vita reale!).

Combatti ed Esplora

Il sistema di combattimento del gioco funziona a turni. Sicuramente sai cosa significa, si tratta della meccanica più utilizzata nella storia dei videogiochi di ruolo e dei giochi da tavolo. Prima sei tu a fare una mossa e poi tocca alla cpu. Ovviamente non possono esserci battaglie action 3D in un gioco old school!

Puoi attaccare con un colpo base, sferrare un’abilità consumando energia, utilizzare un oggetto fra quelli che possiedi, andare in copertura oppure tentare di fuggire! Prima di cominciare una missione devi cliccare sul pulsante “Aggiungi” per decidere quanti nemici vuoi affrontare in un colpo solo. Ovviamente più ne aggiungi più la battaglia si complica.

I numeri vicino alla barra della vitalità dei personaggi su schermo indicano il loro ordine di attacco. Fai attenzione quando vieni colpito perché potresti subire degli effetti temporanei che influenzano negativamente i tuoi personaggi, ad esempio l’avvelenamento! Ovviamente anche tu puoi infliggere questi danni e tutto dipende dal risultato del lancio del dado. Dai un’occhiata alla guida dedicata al combattimento per scoprire maggiori informazioni e consigli!

Come ti abbiamo preannunciato, le battaglie di Knights of Pen & Paper 2 non sono affatto semplici e potrebbe capitarti di morire spesso anche nelle prime ore di gioco! Cosa fare in quel caso? Puoi far risorgere i personaggi caduti pagando una certa quantità di oro che però è piuttosto raro e ti serve per compiere i viaggi sulla mappa. Quindi, che dire, evita di morire e di iniziare missioni troppo difficili!

Per Concludere

Chiudendo questa recensione ti vogliamo ricordare che giocando con Bluestacks 4 potrai sfruttare una serie di vantaggi che abbiamo elencato nell’articolo dedicato all’installazione del gioco.

Knights of Pen & Paper 2 si è rivelato un sequel di successo che ha aggiunto numerosi elementi rispetto al primo capitolo e regala un’avventura estremamente coinvolgente che potrebbe tenerti impegnato per molti giorni e settimane.

Anche se non sei un appassionato delle avventure a 16 bit devi assolutamente dare una chances a questo titolo e abbiamo preparato anche un articolo con ulteriori trucchi e consigli che ti sarà utile per le prime ore di gioco.

Il mondo di Paperos è ricco di misteri e di storie avvincenti. Sfida il dungeon master e vinci!

Entra nell’esclusiva community italiana di BlueStacks!
Trova compagni di gilda su Discord e racconta la tua esperienza di gioco sul nostro gruppo Facebook.

Scarica BlueStacks 4

Commenti