Esclusive BlueStacks

4 punti a favore per BlueStacks X rispetto agli altri servizi di Cloud Gaming (Luna, Stadia, xCloud)

Tra i numerosi servizi di cloud gaming come xCloud, Stadia e Luna, lanciati negli ultimi anni, sembra proprio che il mercato dei videogiochi si stia muovendo in modo massiccio verso questa direzione. E così anche la nostra piattaforma è pronta a crearsi la propria nicchia cloud per gli appassionati di videogiochi sviluppati per android e iOS.

4 punti a favore per BlueStacks X rispetto agli altri servizi di Cloud Gaming (Luna, Stadia, xCloud)

BlueStacks X è la nuova piattaforma gratuita che ci consente di giocare in cloud su qualunque dispositivo stiamo utilizzando. Ma come si comporta rispetto agli altri servizi? Scopriamolo subito.

La varietà di giochi a disposizione

Uno degli aspetti fondamentali di quando giochiamo su una piattaforma, sia console, PC o mobile è il catalogo di titoli a disposizione, che ovviamente si differenza per ciascun servizio di cloud gaming. 

4 punti a favore per BlueStacks X rispetto agli altri servizi di Cloud Gaming (Luna, Stadia, xCloud)

Stadia non è partito benissimo, ma includeva oltre 130 giochi più un altro centinaio annunciato da Google per il 2021. Invece xCloud mette a disposizione 100 giochi tramite un abbonamento. Infine Luna varia l’offerta sempre a seconda del costo dell’abbonamento.

E cosa dire dei videogiochi sviluppati per mobile? Nel 90% dei casi si assomigliano tutti e ne vengono lanciati un’infinità ogni mese, eppure ci sono decine e decine di titoli eccezionali che si sono imposti nel mercato del gaming, facendo guadagnare miliardi a chi li ha pubblicati.

4 punti a favore per BlueStacks X rispetto agli altri servizi di Cloud Gaming (Luna, Stadia, xCloud)

BlueStacks X, al lancio, parte subito con ben 200 giochi che includono Rise of Kingdoms, Looney Tunes World of Mayhem, RAID: Shadow Legends, MU Origin 2, Lords Mobile, eccetera. E questo è soltanto un numero provvisorio perché sempre più sviluppatori mobile si troveranno a rendere disponibili i loro giochi sulla nostra piattaforma. 

La libertà di giocare su qualunque dispositivo

Anche se Stadia e xCloud sono disponibili per numerosi dispositivi, sempre a seconda dell’abbonamento scelto, BlueStacks X è compatibile ovunque, infatti basta avere un internet browser!  

Un PC con Windows, Linux o macOS, un cellulare android o iOS, va tutto bene con BlueStacks X. Basta andare sul nostro sito, scegliere il gioco e si parte. 

4 punti a favore per BlueStacks X rispetto agli altri servizi di Cloud Gaming (Luna, Stadia, xCloud)

E per salvare e condividere i progressi su tutti i dispositivi basta loggarsi con un account Google. Potrai ad esempio cominciare un’avventura su PC, riprenderla su cellulare e così via.

Niente costi iniziali o abbonamenti

Le piattaforme di cloud gaming offrono diversi piani di pagamento che possono limitare i giochi disponibili. Per esempio Stadia possiede uno Store per comprare i giochi e ne regala qualcuno ogni mese quando si è iscritti a Stadia Pro.

Luna di Amazon è molto simile e i suoi piani di abbonamento determinano il numero di dispositivi per giocare in contemporanea, oltre al parco titoli. In questo caso non bisogna comprare i giochi, ma la selezione è limitata alle proposte di Amazon. 

4 punti a favore per BlueStacks X rispetto agli altri servizi di Cloud Gaming (Luna, Stadia, xCloud)

xCloud è un po’ più semplice ma sempre limitante. L’abbonamento principale è l’Xbox Ultimate Game Pass che si propone come offerta migliore e che consente di giocare su console, PC e dispositivi mobili.

Ovviamente BlueStacks X è completamente gratuito, ma è dedicato al mobile gaming, quindi non offre i titoli Tripla A del mercato, sviluppati per i potenti hardware di console e PC.

La qualità dello stream

Stadia consente di giocare in 1080p a 60 FPS, ridotti a 720p quando giochiamo su smartphone. Con Stadia Pro si può accedere alla risoluzione 4K, ma ovviamente dobbiamo avere un’ottima connessione internet. xCloud garantisce sempre 1080p a 60 FPS quando siamo su PC e cala a 720p sui telefoni. Infine Luna si comporta ugualmente con tutti i suoi abbonamenti.

4 punti a favore per BlueStacks X rispetto agli altri servizi di Cloud Gaming (Luna, Stadia, xCloud)

BlueStacks X si basa sul mobile gaming e quindi i 60 FPS sono un gioco da ragazzi. Sempre più giochi per cellulare offrono risoluzioni elevate, basti pensare al nuovo Free Fire MAX e quindi non è più come una volta quando gli sviluppatori dovevano sacrificare molta tecnologia per evitare surriscaldamenti o altro. 

Quindi BlueStacks X ti consente di spremere qualunque gioco alla sua massima risoluzione, a 60FPS e più, un “must have” del gaming odierno.

Roundup BlueStacks

News

Clicca per installare

Accedi ai contenuti di gioco più completi nella nostra newsletter settimanale.

Gioca ai tuoi giochi Android preferiti su PC.