La Recensione di Dota Auto Chess – Scopri il genere autobattler!

La Recensione di Dota Auto Chess –...

Nel corso del 2019 avrai sicuramente sentito parlare di Auto Chess, ma forse non sai esattamente di cosa si tratta. In poche parole è una mod di DOTA 2, il celeberrimo MOBA free to play lanciato da Valve nel 2013.

In Auto Chess puoi giocare delle partite su una scacchiera utilizzando una serie di personaggi che fanno proprio parte del mondo di Dota. Si tratta di un nuovo genere di multiplayer ad opera di Drodo Studio che ha dato il via alla diffusione di altri titoli simili, come quello dedicato a League of Legends cioè “Teamfight Tactics” oppure “Dota Underlords”, sempre dedicato a Dota ma sviluppato direttamente da Valve.

Ma attenzione perché il titolo “chess” è fuorviante, infatti le partite non hanno nulla a che vedere con il gioco degli scacchi e con le sue regole (a parte la presenza di una scacchiera con 64 caselle). Semplicemente fai parte di un gruppo di 8 giocatori che si sfidano in molti round su un tabellone e devi potenziare in ogni fase la tua squadra che combatterà in automatico.

Combattere sulla Scacchiera

Come dicevamo, Auto Chess si basa su una modalità PvP dove 8 giocatori si sfidano su più round. Basta selezionare i personaggi a disposizione, disporli sulla scacchiera e lasciare che combattano automaticamente in tempo reale. Il match si chiude quando rimane in gioco un solo utente.

Puoi scegliere fra tantissime unità e ciascuna ha le sue peculiarità. L’ideale è cercare di conoscere tutte le tipologie di personaggi e tutti i bonus che ottieni quando vai a schierarli.

Gioca a Auto Chess su BlueStacks

Alla fine di ogni round ottieni oro con cui acquistare nuovi personaggi prima che cominci il round successivo. Puoi anche vendere quelli che già possiedi per liberare spazio in squadra.

Quando durante il match sali di livello aumenti il numero di eroi che puoi schierare sulla scacchiera e puoi sempre spendere oro per velocizzare il level up.

Un giocatore intelligente sa sempre come investire al meglio il proprio guadagno. Meglio acquistare un nuovo eroe o cercare di potenziare ulteriormente quelli iniziali? Meglio spendere oro per acquistare le unità oppure per ottenere punti EXP e velocizzare il level up, in modo da poter schierare più unità?

Così si decide la Vittoria

Ogni partecipante comincia con 100 punti che diminuiscono ogni volta in cui si perde un round contro gli sfidanti. La quantità di punti sottratti allo sconfitto dipende dal numero e dalla qualità dei personaggi rimasti al giocatore vincente.

I match si infiammano veramente intorno al round 20, quando i giocatori hanno a disposizione eroi davvero potenti e le perdite di punti aumentano notevolmente in caso di sconfitta.

Si può dire che Auto Chess richiede un certo impegno perché i match non durano pochi minuti. Siamo sui livelli di un battle royale game, dove per ottenere la vittoria in una partita bisogna giocare almeno per 20-25 minuti.

In più, prima dell’inizio di un nuovo round passano alcuni secondi per la ricerca del tuo avversario e hai a disposizione 30 secondi per fare le tue mosse.

Tanti personaggi da studiare e schierare

Sicuramente i nuovi giocatori possono rimanere spiazzati dalla grande quantità di personaggi che è possibile scegliere e acquistare per vincere un round.

Ciascuno possiede due indicatori principali: classe e razza. Si tratta ovviamente di informazioni cruciali perché posizionando unità simili si possono ottenere dei bonus.

Per affrontare al meglio un match è consigliabile accedere alla lista di tutti i personaggi nella lobby (Chess pieces), in modo da farsi già un’idea e risparmiare tempo prima dell’inizio di un round.

Molto importante sarà anche conoscere tutti gli oggetti (item) e gli effetti che regalano.

In Conclusione

Auto Chess è un gioco estremamente coinvolgente, tanto che entro il mese di Aprile 2019 aveva già raggiunto il traguardo degli 8 milioni di iscritti. Si conferma uno dei fenomeni mobile più conosciuti di questa metà dell’anno e sui canali social ci sono migliaia di utenti che ne parlano.

Hai a disposizione tantissimi personaggi gratuiti da testare e con cui creare strategie per sconfiggere gli avversari. Il tutto grazie ad un gameplay semplice e immediato che premia la velocità decisionale dell’utente. Grazie a Bluestacks puoi godere di numerosi vantaggi che ti illustriamo nell’articolo dedicato all’installazione del gioco.

In ogni caso, sappi che abbiamo preparato alcune guide che ti saranno estremamente utili. In seguito a questa recensione ti consigliamo proprio di leggere la guida per i nuovi giocatori, in modo da scoprire con chiarezza tutti gli aspetti fondamentali, specialmente se hai problemi con la lingua inglese e non ti è chiaro qualche meccanismo, oppure se il tutorial di gioco non ti ha soddisfatto.

Facci sapere la tua opinione su Auto Chess nei commenti qui sotto. Ti auguriamo il massimo del divertimento con Bluestacks 4 e ti salutiamo.

Entra nell’esclusiva community italiana di BlueStacks!
Trova compagni di gilda su Discord e racconta la tua esperienza di gioco sul nostro gruppo Facebook.

Scarica BlueStacks

Commenti