Badland Brawl: Introduzione per i Nuovi Giocatori

Badland Brawl

 

Badland Brawl è il terzo videogioco ambientato nell’universo di Badland ed è stato rilasciato alla fine del 2017. Questa volta però gli sviluppatori della casa finlandese Frogmind hanno proposto un gameplay differente da quello di Badland 1 (2013) e Badland 2 (2015). Brawl si basa infatti su rapide battaglie strategiche in PvP (player vs player), dove l’obiettivo è difendere la propria torre e abbattere quella dell’avversario.

Scopriamo subito in questa guida tutte le informazioni utili per iniziare a giocare e vincere!

 

 

Le Basi del Match

Come dicevamo, Badland Brawl è un gioco basato sul PvP, quindi devi sfidare un giocatore come te abbinato in modo casuale. Per distruggere la torre nemica hai a disposizione varie carte che raffigurano i Cloni, potenti creature e oggetti speciali dell’universo di Badland.

La distanza e la velocità di lancio di un clone dipendono da quanto trascini il mouse e pieghi la corda alle spalle della torre. Inoltre, più una carta aumenta la sua massa nelle statistiche (con il Level up), più aumenta la velocità nel lancio.

Fai attenzione perché quando un clone si avvicina a una torre viene colpito da una freccia automatica (visibile sopra la torre) e comincia a perdere salute. Quando distruggi il primo piano di una torre (e viceversa), le frecce diventano due fino alla fine del match.

 

 

Scarica il nuovo BlueStacks 4

 

Ogni torre è formata da tre piani e, ogni volta che ne distruggi uno, la torre nemica si abbassa. Puoi vedere sotto le torri il loro quantitativo di punti salute e capire quanto sono state danneggiate.

Il tuo obiettivo è distruggere la torre dell’avversario prima che lui distrugga la tua. Puoi anche danneggiare la torre nemica e difenderti fino allo scadere del timer di 2 minuti e 55 secondi. Ovviamente chi rimane con più piani vince, ma se allo scadere c’è una situazione di pari, si procede con 1 minuto extra di match e compare la scritta morte istantanea. In questo caso chi distrugge per primo un piano vince.

 

 

Ogni carta clone richiede una certa quantità di mana per l’utilizzo. La barra di questo indicatore si trova proprio sotto le tue carte. Puoi immagazzinare fino a dieci cariche di mana e ogni tre secondi recuperi automaticamente una carica su dieci.

Non usare subito tutte le tue carte! Se esaurisci tutto il mana rimani completamente scoperto. Osserva i tuoi cloni: ognuno presenta un numero che indica la quantità di cariche da consumare per mandarlo in campo.

 

 

Manda in campo i cloni al momento giusto perché passeranno molti secondi prima di poterli riutilizzare. Cerca di capire come funziona la rotazione del tuo “mazzo di carte”, così saprai quando tornerà a disposizione un certo clone.

Guardando dietro la torre dell’altro giocatore puoi sempre vedere cosa sta per lanciare!

 

Terre e Ricompense

Le Terre si raggiungono dopo varie vittorie, quando ottieni un certo numero di trofei. Ogni terra è composta da vari stage e ti permette di trovare nuovi cloni e ricompense più rare nelle uova.

Ad esempio nella Terra 2 “Giungla Diurna” puoi trovare il clone mitico “Acchiappatutto” e durante i match potrebbe comparire la maxibomba rimbalzante (portento). Facciamo però due precisazioni:

  1. I cloni si dividono in più rarità e sono indicate dai colori blu (arcaico), arancione (evoluto) e viola (mitico). Esiste anche un colore verde (fantastico) ma al momento è presente un solo clone ottenibile nella Terra 5.
  2. Durante le battaglie compare sempre in alto al centro la barra di un portento. Ogni volta che un clone viene sconfitto o una torre viene colpita, la barra si riempie e quando è completa il portento cade sul campo di battaglia. Nelle prime terre ci sono solo delle bombe che devi cercare di mandare contro la torre avversaria. Nota: anche i portenti si dividono in più rarità come i cloni.

 

 

Le ricompense di Brawl ti indicano invece quante uova puoi ottenere (contengono oro, gemme e cloni) e quali agevolazioni hai se fai parte di una Tribù. Abbiamo parlato in modo più approfondito delle uova nella guida definitiva sui cloni, mentre per maggiori informazioni sulle tribù consulta la guida con tutte le modalità di Badland Brawl.

 

Esperienza e Level Up

Nella schermata principale, in alto a sinistra, viene indicato il tuo livello. Non puoi guadagnare punti esperienza semplicemente vincendo i match, ma devi potenziare i cloni e fare donazioni alla tribù.

Clicca sulla corona per verificare alcuni parametri come le vittorie totali, i cloni trovati, i cloni più utilizzati e così via. Con il Level Up aumenti sempre più i punti salute della tua Torre e migliori danni/rateo di fuoco delle frecce che sparano in automatico.

Ottieni punti anche completando gli obiettivi (icona con la medaglia a destra dello schermo).

 

 

Potenziare i Cloni

Quando ottieni come ricompensa delle carte doppie, esse vanno a sommarsi per poter fare il potenziamento. C’è un costo da pagare in oro e c’è una quantità di carte richieste. Vai alla voce “La mia Squadra” e guarda se ci sono cloni pronti per la procedura. Il numero del livello di un clone si trova in basso a destra, da non confondere con quello in alto a sinistra che indica la quantità di mana richiesta. Ma fai attenzione nuovamente, il numero indicato non è il livello effettivo, ma quello da raggiungere.

 

 

Ad esempio per portare al livello 4 un clone blu arcaico ti servono 10 carte di quel clone e devi pagare 40 monete. Per portare invece, sempre al livello 4, un clone rosso evoluto devi pagare ben 500 monete. Infine, sempre come paragone, per portare al livello 4 un clone viola mitico, servono addirittura 10,000 monete!

 

 

In Conclusione

Speriamo che questa introduzione a Badland Brawl ti sia servita. Se hai dei dubbi puoi sempre sperimentare le carte e fare delle partite di addestramento, non devi far altro che andare nella finestra della tua squadra e cliccare in basso a destra su Allenamento. Appena cominci a giocare ci sarà anche un semplice tutorial che ti illustrerà le basi del combattimento.

Ti consigliamo di approfondire tutti gli altri argomenti nelle guide che abbiamo pubblicato sul blog. Facci sapere la tua opinione e buon divertimento con Bluestacks 4.

Scarica il nuovo BlueStacks 4

Commenti