Battlelands Royale: Trucchi e Consigli

 

Battlelands Royale è un battle royale game frenetico, divertente e adrenalinico. Se hai già dato un’occhiata alla guida per i nuovi giocatori, è giunto il momento di scoprire alcuni trucchi e consigli che ti aiuteranno a sopravvivere il più possibile durante la partita e magari vincere, sconfiggendo tutti i 30 giocatori!

 

 

Scudi

La prima cosa che devi fare, prima ancora di buttarti su un’arma (a meno che tu sia in pericolo), è cercare ogni scudo che incontri e raccoglierlo. Ce ne sono di due tipi, grandi e piccoli che regalano più o meno punti alla barra blu dedicata e ti consentono di stare in vita più a lungo. Potrai subire dei colpi senza preoccuparti di perdere subito punti salute.

Non si trovano in abbondanza come le armi, quindi non devi mai lasciarli indietro. Può comunque capitare di atterrare e trovarne in grande quantità.

Avere una barra della salute extra ti consente di affrontare i combattimenti con più scioltezza perché appena l’avversario ti colpisce e vede che il colore dei danni è blu comincerà ad arretrare (a meno che non sia anche lui dotato di molti scudi). Inutile dire che se sei un bravo giocatore e arrivi all’end game della modalità in solitaria con la barra degli scudi al massimo, avrai ancora più chances di vittoria.

 

 

Controlla i danni

Quando colpisci i nemici, o vieni colpito, osserva sempre il colore del numero dei danni perché ti permette di sapere se si tratta di danni critici, danni alla salute o agli scudi. Se colpisci un avversario che non ha scudi i numeri sono bianchi, se invece stai diminuendo i punti della sua barra scudo il colore è blu.

 

 

Quando invece il colore è rosso, il danno è critico. Per fare un danno critico devi utilizzare le armi in modo corretto. Ad esempio il danno critico del fucile a pompa si ottiene sparando da molto vicino, mentre quello del fucile da precisione si ottiene sparando da lontano. Un colpo critico toglie almeno un terzo della salute dell’avversario.

A tua volta, se vedi che l’avversario ha un fucile a pompa spostati lontano, mentre se ne ha uno di precisione avvicinati il più possibile e contrattacca.

 

 

Attenzione ai rifornimenti

Come negli altri battle royale games, c’è un aereo che sorvola la mappa e che sgancia ogni tot secondi un pacco con dentro degli oggetti, tra cui le due armi rare mitraglietta e bazooka. Se hai letto sul blog la guida dedicata alle armi di Battlelands, saprai già che la mitraglietta è molto più versatile e comoda. Ma l’avrai visto anche giocando: vincere con un bazooka durante l’end game richiede esperienza e precisione (con un missile puoi anche far fuori tre giocatori in un colpo).

A volte ti capita di essere a due passi da un rifornimento, altre volte sei invece lontano. Segui la freccia indicata sulla mini mappa e muoviti sempre verso il pacco, ma considera che se sei molto distante arriverai troppo tardi. Per vedere subito dove si trova il rifornimento puoi cliccare direttamente sulla mappa.

Per aprire un rifornimento devi posizionarti sul cerchio che lo circonda e aspettare alcuni secondi. Ci vuole molto più tempo degli oggetti normali, quindi fai molta attenzione alle imboscate. Se hai tanti scudi e hai l’arma giusta, forse non vale la pena rischiare la pelle! Potrai sempre recuperare le armi speciali dai nemici abbattuti, quindi non buttare via la partita per prendere a tutti i costi gli oggetti di un pacco. Puoi anche aspettare che gli avversari si indeboliscano a vicenda e colpirli successivamente alle spalle. L’ideale è quando sono soltanto in due e uno viene ucciso, potrai spazzare via l’altro!

Nota: quando sei sul cerchio grande di un rifornimento, puoi muoverti e ripararti dietro il pacco mentre aspetti che si apra!

 

 

Prendi l’arma giusta

Nella guida dedicata alle armi abbiamo visto che il Pacificatore è l’arma peggiore e andrebbe raccolta solo dopo l’atterraggio quando non si trova di meglio (o nelle situazioni disperate). Puoi utilizzare e raccogliere solo un fucile per volta e se lo cambi non potrai più raccogliere quello che avevi. Ad esempio se hai la potente mitraglietta e ti metti sopra il cerchio di un fucile a pompa, raccoglierai quest’ultimo e perderai la mitraglietta! Quindi fai attenzione perché le uniche armi che non spariscono sono quelle dei giocatori uccisi. 

Nella confusione del combattimento, molti giocatori alle prime armi fanno l’errore di sostituire il Fucile d’assalto con il Pacificatore, perché sono entrambi marroni e si somigliano, o perché i neofiti non sanno che il Pacificatore è un fucile molto scarso. Fai dunque attenzione, se hai appena cominciato a giocare ricorda che il fucile di precisione, forte da lontano, è verde, quello a pompa, efficace da vicino, è giallo e infine quello d’assalto, forte nella media e lunga distanza, è più grande del pacificatore ed è marrone chiaro.

 

 

Gioca in solitaria

Vincere in modalità “solo” è molto più semplice perché se non hai un amico fidato con cui giocare in squadra, non troverai sempre alleati casuali forti. Nelle partite in cui perdi il compagno dovrai sempre e comunque vincere l’end game contro un duo di giocatori che si è fatto strada fin lì.

Giocando invece in solitaria, avrai maggiori chances di sopravvivere e vincere nelle fasi finali, quando tutti sono contro tutti.

Ricorda comunque un piccolo trucco. Se giochi con un compagno casuale e muori prima di lui, aspetta a uscire dalla partita e controlla come si muove, magari è forte e vincerà. Seguendo il match fino alla fine guadagnerai gli stessi punti esperienza in base al piazzamento finale.

 

 

Per Concludere

Speriamo che questi consigli ti possano servire. Se ti va, condividi la tua opinione nei commenti qui sotto e facci sapere ulteriori trucchi su Battlelands Royale. Consulta pure le altre guide dedicate al gioco, pubblicate sul blog e buon divertimento con Bluestacks.

Scarica Battlelands Royale per PC

Commenti