Introduzione alla modalità Battle Royale di Call of Duty: Mobile

Senza dubbio Call of Duty: Mobile è diventato un competitor di PUBG e della sua versione mobile. Entrambi i titoli Android e iOS sono sviluppati da Tencent Games ed è inevitabile fare un paragone.

CoD: Mobile ripropone mappe, armi e modalità iconiche dei celebri CoD del passato, ma mette a disposizione anche la nuova modalità Battle Royale, genere che ha spopolato negli ultimi anni con titoli come Apex Legends, Fortnite e sempre PUBG. Si parla già di un probabile annuncio della modalità Battle Royale anche nel recente Modern Warfare, pubblicato nell’ottobre scorso.

Ma bando alle ciance perché in questa guida vogliamo proprio spiegarti tutto ciò che riguarda la modalità Battle Royale di CoD: Mobile. Parleremo di regole della partita, classi e consigli generali. Cominciamo!

Introduzione alla modalità Battle Royale di Call of Duty: Mobile

La Battle Royale di CoD

Puoi giocare da solo, in coppia o in una squadra di quattro. C’è soltanto una mappa chiamata “Isolated” e puoi scegliere la visuale in prima o terza persona.

Introduzione alla modalità Battle Royale di Call of Duty: Mobile

La tua esperienza nell’open world cambia sempre perché all’inizio dovrai scegliere una classe, ciascuna con le sue abilità uniche. Dopo esserti paracadutato dall’aereo puoi andare a caccia di oggetti per la sopravvivenza (parti già con un coltello per il corpo a corpo) e se un compagno di squadra viene neutralizzato dall’avversario puoi fare in tempo a rianimarlo.

Per spostarti rapidamente con la tua squadra puoi anche guidare un pratico elicottero!

Introduzione alla modalità Battle Royale di Call of Duty: Mobile

Dicevamo che la rianimazione funziona in modo diverso dagli altri battle royale come PUBG, dove puoi salvare un compagno solamente se non è ancora stato ucciso. In Call of Duty: Mobile, anche se il compagno è morto, puoi raggiungerlo entro 100 secondi e raccogliere la sua piastrina (dog tag). Se fai in tempo a riempire la barra della rianimazione il compagno torna in gioco!

Le Classi

Facciamo un rapido riassunto delle sei classi disponibili sin da subito in Call of Duty: Mobile. Ciascuna è contraddistinta da un’icona.

Il Difensore riduce tutti i rumori (eccetto quello degli spari) e può posizionare a terra uno scudo trasformabile. Uno strumento davvero utile quando non ci sono punti dove ripararsi dal fuoco nemico.

Il Meccanico può chiamare un drone EMP che va ad interferire con i gadget degli avversari. L’abilità passiva gli permette di individuare le trappole, gli oggetti nelle vicinanze e i giocatori che guidano veicoli.

Il Ricognitore può sparare un dardo sensore che rivela momentaneamente la posizione dei nemici, mentre la sua abilità passiva gli permette di vedere le impronte di chi è passato nelle vicinanze pochi secondi prima. Davvero utile per guidare la squadra verso la via più sicura.

Il Medico può posizionare una piccola stazione che va a curare tutti i compagni vicini. La sua abilità passiva gli consente di recuperare salute più velocemente, accelerando anche l’eventuale rianimazione dei compagni caduti.

Il Clown è un po’ particolare perché può lanciare una bomba giocattolo che evoca degli zombi che attaccano il bersaglio più vicino e allo stesso tempo può difendersi maggiormente da queste trappole.

Il Ninja si muove silenziosamente e può lanciare un rampino per raggiungere rapidamente un avversario o un punto particolare. Una buona classe per chi gioca da solo.

Introduzione alla modalità Battle Royale di Call of Duty: Mobile

Si può dire che la classi del gioco rispecchiano quelle degli altri videogiochi del genere battle royale, ma mantengono comunque una certa autenticità. Esistono anche delle classi speciali che puoi sbloccare completando determinate richieste.

Gioca Call of Duty: Mobile su PC

Ricorda che nelle partite a squadre non puoi scegliere una classe già presa da un tuo compagno. Impara a utilizzarle tutte, non si sa mai!

Introduzione alla modalità Battle Royale di Call of Duty: Mobile

Vincere il Match

Quando si parla di partite battle royale, ci sono alcune cose che devi e che non devi fare per aumentare le chances di vittoria. Per esempio se giochi in squadra non allontanarti mai dai compagni. Non avresti possibilità di vincere se sul finale ti ritrovi da solo contro coppie di giocatori o peggio ancora squadre da 3 e da 4 che sono sopravvissute fin lì!

Cerca di raggiungere le casse contenenti gli oggetti più rari come equipaggiamento, armature, granate, proiettili, kit di sopravvivenza. Fai attenzione però perché per raggiungere queste ricompense devi ripulire l’area dagli zombi, dai mostri e da altre minacce.

Introduzione alla modalità Battle Royale di Call of Duty: Mobile

Una volta che hai sconfitto un avversario, non dimenticare di raggiungerlo per saccheggiare il suo zaino. Ovviamente fai attenzione che non ci sia nessuno nei dintorni (specialmente i suoi compagni di squadra) e finisci il saccheggio nel minor tempo possibile.

Avvicinati sempre più al centro dell’area sicura, così quando si restringerà l’area di gioco avrai più tempo a disposizione per scegliere un luogo riparato e sorprendere gli avversari che corrono per rientrare nell’area sicura.

I punti sopraelevati sono sempre i migliori perché ti consentono di avere una visione più ampia. Di tanto in tanto clicca sulla mappa per conoscere al meglio la zona in cui ti trovi e il confine dell’area sicura. Fai comunque attenzione alla mappa perché compaiono dei segnali di allerta tutte le volte che nelle vicinanze c’è un avversario o un veicolo.

Introduzione alla modalità Battle Royale di Call of Duty: Mobile

Detto questo siamo giunti alla conclusione di questa guida introduttiva dedicata alla modalità Battle Royale di Call of Duty: Mobile. Speriamo di esserti stati d’aiuto e ti auguriamo di sopravvivere a lungo in modo da accumulare sempre più punti esperienza per la classifica.

Facci sapere la tua esperienza con la modalità Battle Royale e continua a seguire il blog di Bluestacks per rimanere aggiornato sui top games del momento!

Scarica BlueStacks Ora

Commenti