Dragon Nest M: La Guida per i Nuovi Giocatori

Dragon Nest M

Uno degli action MMORPG asiatici più famosi è arrivato quest’anno nella sua versione Android. Scopriamo in questa guida tutto ciò che serve per cominciare a giocare con Bluestacks a Dragon Nest Mobile.

Concludi il processo di Download (circa 700 MB) e personalizza i controlli di gioco! Potresti ad esempio utilizzare i tasti W A S D per muoverti e il mouse per girare la visuale/scegliere le abilità in combattimento.

Successivamente vai nelle impostazioni di sistema e imposta la Grafica su Alto. Giocando con Bluestacks su un buon PC o Mac, non dovrai scendere a compromessi e non avrai problemi di lag!

 

Scegli con attenzione fra le classi a disposizione perché ciascuna ha i suoi vantaggi e svantaggi. Al momento puoi creare un personaggio Guerriero, Arciere, Mago, Sacerdote, Riparatore, Assassino e Kali.

Assicurati che la classe scelta rispecchi il tuo stile di gioco. Leggi con cura la descrizione, il tipo di attacco, la proprietà speciale e la difficoltà di funzionamento, indicata dalle stelle. Alcuni personaggi sono infatti più difficili da utilizzare, ma estremamente potenti nelle mani dei giocatori che sanno sfruttarli!

Quando cominci a giocare in solitaria, potrebbe essere una buona idea scegliere la classe Riparatore. Devi sapere che questa ragazzina è un’esperta di artiglieria e i suoi robot le permettono di sopravvivere alle battaglie più difficili. Sin dall’inizio avrà una vera e propria guardia del corpo al suo servizio, un robottone chiamato Alfredo!

Nota: un’ottima scelta per il single player è soprattutto il Guerriero.

 

 

Le Classi in breve

Ti abbiamo consigliato il Riparatore, ma puoi scegliere ovviamente la classe che preferisci, visto che tutto dipende dalla tua bravura e dal tuo stile di gioco.

Il Guerriero si basa sul combattimento corpo a corpo, è abbastanza veloce e ha buone statistiche di attacco e difesa. Un ottimo personaggio con cui cominciare l’avventura (2/5 stelle di difficoltà come il Riparatore).

L’Arciere infligge probabilmente il maggior numero di danni fra le classi. Scegli questa classe se te le cavi bene con le schivate perché devi muoverti molto e trovare la posizione migliore per colpire.

Il Mago fa sempre ottimi danni ma è un po’ fragile, quindi nelle battaglie impegnative necessita di compagni di supporto (4/5 stelle di difficoltà!). Il Sacerdote invece ha una difesa solida e può curare il party. Fa però pochi danni e quindi in solitaria impiega più tempo per abbattere i nemici.

L’Assassino, come suggerisce il nome, è la classe stealth che combina attacchi potenti e rapidi. Potresti sceglierlo al posto del Guerriero, ma sappi che è più difficile da utilizzare (3/5 stelle).

Infine, Kali è l’ultima classe introdotta e ha delle caratteristiche simili al Mago, può anche evocare i negromanti che la assistono in battaglia. Possiamo infatti considerarla la tipica evocatrice degli RPG.

 

 

Le Abilità

Quando sali di livello per la prima volta, il tutorial ti indirizza alla schermata delle abilità. Devi investire saggiamente i punti dedicati alle skills del tuo personaggio. Ma c’è un’agevolazione importante, infatti puoi ripristinare gratuitamente i punti fino al raggiungimento del livello 30. Puoi quindi sperimentare al massimo e capire facilmente quali sono le abilità che preferisci.

Salendo di livello sblocchi nuove abilità da equipaggiare e migliori le percentuali bonus di quelle che già utilizzi. Non dimenticare di leggere le descrizioni per conoscere nei minimi dettagli le statistiche, così come il costo mana e il tempo di recupero. Infatti quando utilizzi un’abilità devi aspettare alcuni secondi per poterla ripetere, a differenza dell’attacco base.

Puoi scoprire maggiori informazioni sulla gestione del personaggio in questa guida.

 

 

La Telecamera di Gioco

Puoi giocare sfruttando tre visuali differenti in terza persona: 2.5D, 3D e 3D+. La prima è di default e posiziona la telecamera un po’ più in alto per darti una visuale più ampia dell’area in cui ti trovi. Si tratta comunque di una telecamera fissa che in certe situazioni potrebbe risultare un po’ scomoda.

La 3D è la visuale classica e ti fa immergere nelle battaglie con un aumento di zoom. Puoi decidere nelle impostazioni se permettere l’aggiustamento verticale oppure passare direttamente alla 3D+, dove puoi personalizzare liberamente la distanza e la sensibilità della telecamera.

Quando ruoti la telecamera fai attenzione perché potresti perdere di vista il bersaglio. Il tuo personaggio può sempre attaccare automaticamente, ma se giri la visuale dalla parte sbagliata rischi di essere colpito improvvisamente.

 

Gioca a Dragon Nest M su Bluestacks 4

 

 

Sconfiggere i Boss

I primi nemici che incontri sono semplici da abbattere, basta cliccare su un’abilità per poi finirli uno dopo l’altro con dei semplici colpi. I Boss invece sono molto più forti e utilizzano delle abilità speciali dove, ogni volta che preparano l’attacco, compare un’area di avvertimento dalla quale devi allontanarti. Ti basta premere al punto giusto il tasto della schivata o allontanarti con i semplici comandi di movimento.

L’armatura del Boss è indicata da una barra al di sotto di quella della sua salute. Una volta prosciugata, il nemico è stordito e puoi fare molti più danni, scatenando tutte le tue abilità!

Dai comunque un’occhiata alla barra del boss perché quando è nuovamente carica esso si rialza e torna a combattere.

 

 

Missioni e Capitoli

Per affrontare le missioni guarda in alto a sinistra. Clicca sulla voce dedicata e il personaggio si muoverà in automatico verso l’obiettivo. Ovviamente puoi anche muoverti a piacimento.

Nota: anche nei combattimenti, vicino all’opzione della visuale, puoi attivare la modalità automatica, ma fai attenzione perché il tuo personaggio si dirigerà sempre verso nuovi nemici e magari tralascerà qualche tesoro nascosto nel livello! Inoltre, la schivata e le abilità non saranno incluse!

 

 

Per ottenere un punteggio di tre stelle, devi soddisfare le tre condizioni di ciascun livello nella mappa dei Capitoli (ad esempio mantenere un tot di salute). Una volta ottenuto un certo numero di stelle puoi aprire dei forzieri con delle ricompense.

Clicca su ciascun livello per leggerne la difficoltà, i punti battaglia consigliati per affrontarlo, le condizioni per le stelle e le ricompense tra cui oggetti, punti esperienza, oro.

 

 

In Conclusione

Siamo giunti alla fine di questa guida introduttiva. Ti consigliamo di proseguire la lettura con gli altri articoli del blog dedicati a Dragon Nest Mobile. Dai un’occhiata a questi trucchi e consigli, oppure scopri come giocare con i folletti!

Facci sapere la tua opinione sul gioco nei commenti qui sotto e buon divertimento con Bluestacks 4.

Scarica il nuovo BlueStacks 4

Commenti