Free Fire: Guida definitiva sulle Armi

 

Gestire l’inventario è molto importante in Free Fire e le armi sono quelle ad occupare più spazio. Ci sono più di una ventina di armi differenti nel gioco e ognuna è dedicata a una specifica situazione.

Per esempio alcune sono efficaci negli edifici, altre negli spazi aperti. Sapere dunque qual è l’arma giusta al momento giusto aumenta le tue possibilità di sopravvivenza.

In questa guida parleremo di tutto questo e troverai dei consigli sull’utilizzo di ciascuna arma.

Nota: aggiornando nei mesi il gioco, gli sviluppatori potrebbero adottare modifiche o inserire nuove armi che non vengono citate in questa guida.

 

 

Gli Slot per le armi

Hai a disposizione vari slot per le armi e puoi equipaggiarle tutte insieme. Giocando con Bluestacks puoi passare facilmente da una all’altra (tasti 1,2,3 ecc) e quelle che non usi rimangono nell’inventario.

C’è un slot per l’arma primaria, uno per la secondaria e due per quelle di supporto (soltanto pistole, padelle o maceti). Puoi equipaggiare senza problemi un’arma secondaria uguale alla primaria.

Devi creare un set bilanciato, che ti possa aiutare in tutte le situazioni. Scegli sicuramente un’arma che spara bene da lontano e una da vicino. All’inizio della partita hai a disposizione soltanto la prima arma che hai trovato, quindi dovresti aspettare a combattere e cercare dei fucili che ti possano condurre all’end game.

 

 

Corpo a corpo

La Padella (Pan) e il Macete (Parang) sono le uniche due armi “melee” di Free Fire. Entrambe ti fanno anche da “scudo” perché, se equipaggiate, possono deviare i proiettili! Ad esempio se ti colpiscono alle spalle da lontano, viene ridotta buona parte del danno.

Il macete non può competere con un giocatore che ti sta sparando con un fucile. Ma in realtà i più esperti e coraggiosi potrebbero sfruttarlo contro gli avversari inesperti. Se ad esempio sei in un edificio e hai davanti a te un nemico in difficoltà o senza armi, ecco un’ottima occasione per correre e colpire con il macete.

 

 

Pistole

Ci sono quattro tipi di pistole e la migliore è la M500 perché può montare una canna, un silenziatore e ha già un mirino 2x. La G18 ha un maggior rateo di fuoco ma non ha spazio per accessori. La Desert Eagle è potente come un mitra, ma ha un caricatore limitato (7 colpi) e un basso rateo di fuoco. Infine l’USP può montare una canna e un silenziatore.

Come puoi immaginare le pistole non sono fondamentali e non ti portano alla vittoria, quindi sfruttale solo se sei messo alle strette poco dopo l’atterraggio e focalizzati su armi ben più potenti.

 

 

Mitra

Ci sono tre mitra: MP5, UMP e MP40. Sono simili dal punto di vista delle statistiche e possono essere visti come delle “pistole potenziate”. Possono montare tutti gli accessori, tranne l’MP40 (solo il caricatore), ma non sono particolarmente vantaggiosi e al di fuori degli edifici sono praticamente inutili.

Sostituiscili quando trovi un fucile d’assalto.

 

 

Fucili d’assalto

Ci sono ben cinque tipi di fucili d’assalto: AK, M4A1, M14, SCAR, SKS. Quelli che fanno più danno e che funzionano meglio per gli scontri a lunga/media distanza sono SKS e M14.

L’SKS è praticamente un fucile da cecchino perché ha già montato un mirino 4x. L’M14 ti richiede invece di trovare il mirino ed è un fucile che spara molto lontano. Usali soprattutto quando ti trovi all’esterno.

Il miglior fucile d’assalto di Free Fire è in realtà il Groza, ma si trova solo nelle casse degli airdrops.

 

 

 Fucili a canna liscia e armi pesanti

L’M1014 e l’M1873 sono fucili a canna liscia (shotgun), rispettivamente semiautomatico e a retrocarica. L’M1014 è migliore perché ha un maggior rateo di fuoco. Sono perfetti da utilizzare negli edifici per ispezionare le stanze e sono estremamente efficaci da vicino.

L’M249 è invece una mitragliatrice leggera che si può trovare solo nelle casse degli airdrops. Pur essendo utile non vale la pena rischiare per prenderla, i fucili a canna liscia si trovano ovunque sull’isola.

Infine, l’M79 è una lanciagranate, perfetto per ripulire gli edifici senza entrare: spara una granata attraverso una finestra e fai fuori i giocatori al riparo!

 

 

Fucili da cecchino

I fucili di precisione vanno usati solo sulle lunghe distanze e sono praticamente inutili negli edifici. Grazie alla modalità Battle Royale di Bluestacks puoi sparare con maggiore facilità con il kar98k, l’AWM e il VSS. Quest’ultimo è quello che fa meno danni, ma è ottimo per i principianti. Ha un fantastico rateo di fuoco e spara molto lontano.

Quando diventi più esperto con i fucili da cecchino puoi cercare il migliore, cioè l’AWM. A differenza del Kar98k, ha il supporto per il caricatore e puoi aumentare la quantità di colpi a disposizione. Calcola però che è lento a ricaricare. Se manchi il nemico e lui ti ha visto, cambia arma e difenditi, non perdere tempo a ricaricare!

 

 

Il set ideale

Ora che conosci tutte le armi da fuoco del gioco, facciamo un esempio per un set.

Scegli l’arma primaria a seconda del tuo stile di gioco: un fucile d’assalto (SKS, M14) oppure un fucile da cecchino se ami gli appostamenti (VSS, AWM).

Come arma secondaria uno shotgun, come il semiautomatico M1014, da sfruttare negli spazi ristretti.

Infine, a fare da supporto nel terzo slot, una pistola M500, da utilizzare nei casi più estremi (insieme a una padella o un macete per deviare proiettili da lontano).

Ovviamente non puoi trovare sempre tutte queste armi in una sola partita, anzi, la maggior parte delle volte ti farai strada fino alla fine con lo stesso fucile d’assalto! Questo concetto però si applica anche agli altri giocatori, nessuno trova sempre tutte le armi per un set perfetto.

Se giochi con altri compagni, adatta il tuo set alle armi della squadra. Sfrutta le tue abilità e buona fortuna!

 

Scarica Free Fire: Battlegrounds su BlueStacks

 

Commenti