Guide di Gioco

Sfrutta gli strumenti di BlueStacks per dominare il match in Free Fire MAX

Inserito da: Team di contenuti di BlueStacks

Il nuovo Free Fire MAX è finalmente disponibile e porta con sé una bella serie di miglioramenti rispetto alla versione standard di questo celeberrimo battle royale game.

Abbiamo pubblicato sul blog un articolo dedicato a questi upgrades e ti consigliamo di darci un’occhiata, ricordando che puoi comunque continuare a giocare Free Fire senza passare alla versione MAX. E basta un unico account per entrambi.

In questo articolo vogliamo invece ricordare gli strumenti più utili che offre BlueStacks in battaglia. Cominciamo subito.

Massima efficienza con i controlli Smart!

Insieme alla mappatura dei tasti, BlueStacks ti consente di utilizzare lo schema Smart, per passare rapidamente dalla mira alla gestione dell’inventario. 

Solitamente bisogna premere un tasto per “liberare” il cursore del mouse, per esempio quando dobbiamo raccogliere un oggetto (a meno che non abbiamo attivato il pick up automatico). Il problema è che in queste situazioni rimaniamo scoperti e vulnerabili.

Sfrutta gli strumenti di BlueStacks per dominare il match in Free Fire MAX

Ed ecco che, grazie ai controlli smart, ci pensa BlueStacks a capire se siamo su un menu oppure se dobbiamo sparare, quindi non abbiamo bisogno di premere alcun tasto per far comparire/scomparire il cursore, se dobbiamo ad esempio inserire un punto di riferimento sulla mappa, prendere un oggetto dopo aver aperto lo zaino, ecc.

Sfrutta gli strumenti di BlueStacks per dominare il match in Free Fire MAX

Lo schema Smart viene attivato di default quando installi Free Fire MAX sull’ultima versione disponibile di BlueStacks.

Regola la sensibilità

La sensibilità del mouse è fondamentale in Free Fire MAX e puoi regolarla sia tramite l’emulatore che in-game. Potrai così aumentare la velocità e la precisione della mira, realizzando più headshots.

Sfrutta gli strumenti di BlueStacks per dominare il match in Free Fire MAX

Recati sempre nel pannello dei controlli della barra laterale di BlueStacks, dove trovi la voce “Sensibilità mouse”. A questo punto puoi modificare le coordinate x,y, già settate di default a 0.40, legate allo spostamento verticale e orizzontale. Ricorda però di provare i nuovi valori assegnati nella modalità allenamento (Training) così da non risultare impreparato. 

Mappatura dei tasti

E ovviamente puoi assegnare e modificare tutti i tasti che preferisci. Questo è uno dei motivi principali del successo di BlueStacks perché giocare i battle royale games su smartphone è veramente difficile. Il virtual joystick non regala certo l’affidabilità di mouse e tastiera e grazie all’emulatore è come se fossimo su un gioco sviluppato appositamente per PC.

Giustamente chi gioca su computer è molto più avvantaggiato, per questo gli sviluppatori cercano sempre di dividere chi gioca su smartphone e chi utilizza un emulatore nel momento in cui viene effettuato l’abbinamento del pre-partita. Quando sei ai primi livelli trovi perlopiù giocatori principianti, eccetto i primi cinque-dieci classificati che si palesano verso la fine del match. Solitamente quelli giocano su PC e quindi devi fare molta più attenzione.

Sfrutta gli strumenti di BlueStacks per dominare il match in Free Fire MAX

Per accedere subito all’editor dei controlli utilizza la scorciatoia Ctrl + Shift + A. Puoi continuare a utilizzare i tasti assegnati dal team di BlueStacks oppure modificare qualcosa secondo le tue esigenze.

Gioca con le migliori performance

I miglioramenti principali di Free Fire MAX riguardano textures, animazioni e grafica generale. Infatti questa versione è dedicata a chi gioca su PC o semplicemente possiede un telefono di fascia alta, così da attivare tutti gli effetti speciali e godersi la partita ad alti FPS. 

Sfrutta gli strumenti di BlueStacks per dominare il match in Free Fire MAX

Ovviamente con BlueStacks puoi portare tutti i settaggi su Ultra e giocare nella mappa Bermuda Remastered, dedicata solamente ai giocatori di Free Fire MAX. Ma prima di cominciare controlla le impostazioni (rotellina in alto a destra nella lobby) per assicurarti che sia tutto ok.

Se invece non puoi permetterti queste prestazioni, perché magari sei su un laptop datato, non preoccuparti perché puoi continuare a giocare Free Fire standard nella mappa classica di Bermuda. Infatti non ha molto senso passare a MAX se non possiamo portare al massimo i settaggi.

Sfrutta gli strumenti di BlueStacks per dominare il match in Free Fire MAX

Detto questo facci sapere cosa ne pensi nella sezione commenti qui sotto e rimani sintonizzato sul blog per scoprire ulteriori novità sui battle royale games per mobile e su Free Fire!

Roundup BlueStacks

News

Clicca per installare

Accedi ai contenuti di gioco più completi nella nostra newsletter settimanale.

Gioca ai tuoi giochi Android preferiti su PC.