Giocare a World War Rising con i vantaggi di Bluestacks 4

World War Rising

 

Conosci già World War Rising, il nuovo titolo sviluppato da Mobile War LLC? Vediamo quali vantaggi hai a disposizione con Bluestacks, giocando su PC e Mac, in modo da sfruttare al meglio tutte le opzioni per dominare il campo di battaglia.

Costruisci nuove strutture nella base e migliorala sempre più nel corso del tempo. Ricerca nuove tecnologie militari e addestra un esercito ispirato ai soldati della prima guerra mondiale, composto da veicoli, unità di fanteria, artiglieria e sabotatori per far breccia nelle mura nemiche.

Imposta le coordinate e lancia potenti missili, invadi le basi nemiche degli altri giocatori e distruggi i membri della corporazione, cioè potenti nemici sparsi sulla mappa della regione.

 

 

Controlli di gioco

World War Rising non è un FPS o un Adventure, non c’è da sparare, correre o saltare, quindi l’assegnazione dei tasti non influisce particolarmente sul gameplay. Hai comunque la possibilità di integrare l’uso della tastiera nella tua esperienza di gioco.

I controlli impostati di default da BlueStacks sono sempre testati e regalano il massimo comfort, così come l’efficienza della prestazione in ogni singola partita.

In questo caso puoi comodamente passare dalla mappa della regione alla tua base premendo il tasto “Q”. Con “W” apri il menu delle missioni, con “E” l’inventario degli oggetti.

Premi “R” per il menu dell’Alleanza (non rimanere da solo e alleati con dei giocatori!), “T” per leggere la posta, i report di guerra e le novità del blog del gioco, “Y” per il menu con tutte le opzioni di gioco, tra cui Aiuto e supporto, Profilo, Eroi, Schieramenti, Ricerca e così via.

Infine, molto importante, tieni premuto “Ctrl +” per ingrandire la visuale della Base, “Ctrl –“ per allargarla.

 

 

Istanze Multiple

Parliamo ora di uno dei più grandi vantaggi di Bluestacks perchè ti consente di diventare estremamente competitivo in qualunque gioco del genere MMORPG. Puoi infatti creare più “istanze” utilizzando lo stesso account di World War Rising o più di uno.

Non devi far altro che cliccare sull’icona Gestore di istanze nella schermata principale di Bluestacks. A quel punto clicca sul pulsante giallo “Nuova istanza” (utilizza fino a 2GB di Ram), scegli un nome e il gioco è fatto. Ti si aprirà una seconda finestra dove ti verrà richiesto l’accesso a Google.

Puoi anche creare una finestra clone del tuo account e ritroverai tutte le applicazioni già installate nella finestra Bluestacks principale.

 

Gioca a World War Rising su BlueStacks 4

 

 

Ma a cosa serve concretamente tutto questo?

Molto semplice: potrai auto-inviarti rifornimenti e rinforzi, giocare con due o più basi in contemporanea, progredire con più di un account! Potresti addirittura creare un’Alleanza dove ci sono solo le tue basi, scegliendo un nickname diverso per ciascun profilo. Ad esempio un giocatore avversario crederà di essere attaccato da tre persone diverse, quando in realtà sei sempre tu!

 

Punti Bluestacks

Come saprai nel Bluestacks Store puoi riscattare moltissimi premi con i punti che guadagni giocando. Ad esempio mouse, magliette, auricolari, tastiere e sfondi esclusivi.

Nella sezione Mercato puoi anche vendere le carte che non ti servono in cambio di punti, oppure acquistarne di nuove. Esse ti serviranno infatti per salire di livello e riscattare ulteriori punti.

Potresti anche rimanere online in World War Rising senza giocare e guadagneresti punti comunque. Un altro ottimo motivo per evitare di giocare su un dispositivo mobile e passare all’emulazione.

 

 

Prestazioni

Ovviamente giocando su PC e Mac non rischierai di “fondere” letteralmente il tuo dispositivo mobile! Potrai rimanere online per tantissimi minuti senza preoccuparti di perdite di prestazioni o di surriscaldamenti improvvisi (certo se utilizzi un notebook vecchio e scadente non avrai temperature ottimali, ma World War Rising non è un open world, quindi non ci sarebbero comunque problemi nei caricamenti).

Bluestacks regola sempre al meglio la risoluzione e potrai godere dell’ottimo motore grafico di Machine Zone Game Studio. Si tratta della compagnia di cui fanno parte gli sviluppatori di World War Rising e hanno già rilasciato titoli del calibro di Game of War: Fire Age (2013), Mobile Strike (2015) e Final Fantasy XV: A New Empire (2017).

 

 

In Conclusione

BlueStacks non smette mai di evolversi e, grazie alla nuova versione numero 4, anche lo streaming diventa più semplice e immediato. Non dimenticare infatti che puoi registrare le partite e condividerle sui tuoi canali di Twitch e Youtube. Potresti mostrare ai tuoi followers e ai giocatori meno esperti come raggiungere un certo obiettivo nel minor tempo possibile, oppure come addestrare le truppe e formare l’esercito. Condividi le tue battaglie, le tue vittorie e perché no, anche le tue sconfitte!

Puoi utilizzare ad esempio un programma come OBS studio, non devi far altro che catturare la finestra di gioco di Bluestacks.

 

 

Cerca di sfruttare tutti gli strumenti a tua disposizione per godere al meglio dell’esperienza di gioco. Incontra nuovi giocatori e stringi nuove amicizie entrando in un’Alleanza, fatti dare consigli dai giocatori più esperti e non rimanere isolato! Condividi i tuoi match e guadagna sempre più punti Bluestacks.

Facci sapere la tua opinione sul gioco nei commenti qui sotto. Ti consigliamo le guide dedicate a World War Rising che abbiamo pubblicato sul blog. Potresti cominciare con quella introduttiva per i neofiti, per passare poi ai segreti del combattimento, alla gestione delle truppe e così via.

Ci vediamo alla prossima partita e buon divertimento!

Scarica il nuovo BlueStacks 4

Commenti