Guns of Glory: Guida al Combattimento

 

In questa guida andiamo a vedere le basi del combattimento in Guns of Glory. Ci sono molte cose che devi sapere prima di attaccare un Castello nemico sulla mappa del regno. Inoltre, prima di prendere parte alle battaglie dei tuoi compagni di Alleanza, dovresti fare pratica in solitaria, in modo da conoscere al meglio il tuo esercito e gestire le risorse senza sprechi.

Parliamo ora di truppe e potenziamenti, con dei consigli finali sulla scelta del bersaglio.

 

 

Le Truppe

Come abbiamo già accennato nella guida per i nuovi giocatori, le truppe di Guns of Glory si dividono in quattro specialità: fanteria, cavalleria, distanza e artiglieria. Ciascuna mette a disposizione 12 differenti unità per 12 differenti livelli. Per sbloccare unità di livello più alto devi potenziare i quattro edifici specifici: caserma, scuderia, poligono e fonderia.

 

 

Vai ad addestrare sempre le unità di livello più alto che hai sbloccato, ad eccezione dell’artiglieria, infatti i cannoni non hanno statistiche molto simili, alcuni fanno più danni di altri anche se sono di livello più basso. Devi quindi scegliere in base alle tue esigenze, devi difenderti o devi attaccare?

Comincia ad addestrare parecchia fanteria e mantieni il tuo esercito bilanciato con fucilieri e cavalleria, producendo cannoni solo quando viene richiesto nelle prime missioni.

Ricorda due cose molto importanti:

  1. Puoi potenziare le truppe create in precedenza portandole al livello successivo. Ciò significa che se hai ad esempio 100 Cavalieri con Moschetto (livello 1) potrai farli diventare Cavalieri con Spada (livello 2) pagando una certa quantità di risorse;
  2. Leggendo la descrizione di ciascuna unità puoi scoprire contro chi è più efficace. Inoltre cliccando sull’icona “i” puoi verificare il valore di salute, attacco, difesa, velocità, potenza, carico.

 

 

La Capacità di Marcia

Il numero di truppe con cui puoi attaccare un bersaglio è molto importante ed è limitato dalla capacità di marcia. Il livello del tuo Castello determina questo valore, ma puoi aumentarlo in altri modi che andiamo a vedere tra poche righe.

Ci sono anche dei consumabili che espandono per un certo periodo di tempo la capacità del tuo esercito.

 

 

I Bonus per la battaglia

Ci sono molti modi per avere dei bonus passivi sul combattimento, tra cui l’aumento della capacità di marcia di cui abbiamo parlato prima. Puoi utilizzare i talenti del Lord, le ricerche, l’equipaggiamento e le abilità della nave volante.

La sezione Guerra dei Talenti può fornirti un grande bonus su attacco, difesa e salute di alcune truppe, specialmente se il tuo Lord ha già raggiunto un certo livello e hai tanti punti da assegnare.

Punta su Richiamo d’Emergenza e Marcia Colossale. Il richiamo consente appunto di richiamare le tue truppe dalla marcia, mentre la marcia colossale si sblocca un bel po’ più avanti ma aumenta il limite della capacità di marcia del 10%.

L’artiglieria passa sempre in secondo piano perché è lenta, quindi dovresti assegnare principalmente punti alla cavalleria e alla distanza per l’attacco, invece per la difesa vai con la fanteria.

 

 

Le ricerche dell’Accademia offrono altri bonus sempre attivi in battaglia nella sezione Combattimento. Completa una ricerca su tre, così potrai sbloccare velocemente le successive. C’è una missione che ti richiederà proprio di sbloccare al più presto Velocità e Slot di Marcia.

 

 

Nella Forgia puoi sintetizzare i progetti e ottenere nuovi equipaggiamenti da inserire negli slot del Lord. Anche qui assicurati di controllare le informazioni di ogni oggetto, per vedere quali bonus offre alle truppe.

Assegna le abilità alla nave volante, potenziale con i componenti e gli strumenti di intensità. Ne abbiamo parlato in modo più approfondito in un’altra guida dedicata.

Quando la nave è ai primi livelli inserisci Marcia di Furore o Scudo Volante a beneficio della fanteria. Più avanti saranno davvero utili anche Devastazione a Distanza e Cannoni della Cavalleria.

Ricorda che le abilità della nave avranno effetto solamente se la invierai con le tue truppe!

 

 

Controlla infine nella sezione Speciali del tuo Inventario. Sicuramente tra le ricompense avrai già ottenuto degli oggetti consumabili che ti danno una percentuale bonus su attacco, difesa o marcia, applicabili a qualunque tipo di unità. Puoi acquistarne altri nella bottega dell’inventario.

Quando cominci battaglie impegnative sfruttali!

 

Selezionare il bersaglio

Ovviamente non dovrai solo attaccare, ma anche difenderti dagli altri giocatori. Prova a chiedere a qualcuno nella tua Alleanza di inviarti dei rinforzi nell’Ambasciata, in modo da non lasciare scoperta la Città quando vai in battaglia. Oppure manda fuori tutto il tuo esercito, così non perderai truppe.

Consultati sempre con i compagni di Alleanza per capire chi conviene attaccare. Evita quindi di utilizzare un teletrasporto a caso per arrivare alle porte della Città di un giocatore. Considera infatti che ti servirebbero due teletrasporti, uno per andare e uno per tornare e sono piuttosto costosi.

 

 

Se non hai teletrasporti o non vuoi utilizzarne, puoi ovviamente selezionare anche un bersaglio nelle vicinanze del tuo Castello. Devi però mettere in conto due cose:

  1. Potresti farti dei nemici nelle vicinanze;
  2. Le truppe dovranno marciare per vari minuti se il Castello nemico è lontano chilometri.

Osservando la nazionalità di un’Alleanza saprai già se i membri sono attivi oppure no. Puoi sfruttare il fuso orario: se da te sono le tre del pomeriggio avrai maggiori chances di prendere alla sprovvista chi sta dormendo! Comunque la vittoria è praticamente assicurata se vai a colpire quei giocatori che non effettuano l’accesso a Guns of Glory da parecchi giorni.

Esplora sempre un Castello prima di attaccarlo, così sai quante truppe ti aspettano e quali risorse puoi saccheggiare. Potenziando la Torre di Vedetta ottieni informazioni sempre più dettagliate in seguito alle esplorazioni, ad esempio i tipi di soldati, trappole, eccetera.

La morale è che devi selezionare solamente bersagli dove sei sicuro di una vittoria facile o quasi. Quando te la senti, partecipa a un attacco già iniziato da un membro della tua Alleanza. Sfrutta la chat, collabora con gli altri, altrimenti rimani isolato e non vai a sfruttare tutti i mezzi che il gioco ti mette a disposizione.

 

Per Concludere

Speriamo che questa guida ti consenta di gestire al meglio il tuo esercito. Facci sapere la tua opinione: che tattiche utilizzi generalmente? Preferisci combattere da solo o sei in perfetta sintonia con la tua Alleanza? Come vai a comporre il tuo esercito? Quanti livelli hai già sbloccato negli edifici bellici?

Buon divertimento con Guns of Glory e con Bluestacks!

Scarica Guns of Glory su BlueStacks 4

Commenti