Harry Potter Hogwarts Mystery: Guida alle Case

 

Prendi la tua bacchetta magica e preparati ad entrare ad Hogwarts!

Scopri in questo articolo quale Casa fa per te e come puoi ottenere punti per vincere la coppa.

In più, parliamo brevemente delle bacchette magiche che puoi ottenere nel tutorial a Diagon Alley.

 

 

Il negozio di Ollivander

Ollivander ti darà subito una bacchetta da provare e dovrai tracciare su schermo il segno indicato. La bacchetta non andrà bene e dovrai rispondere a una domanda che riguarda l’espulsione di tuo fratello da Hogwarts (o se preferisci del fratello del protagonista). In base alla risposta che darai, otterrai una bacchetta specifica:

  • Legno di Acacia: “Mi è dispiaciuto per lui”. Si tratta di una bacchetta flessibile da dodici pollici, in legno di acacia e nucleo di crini di unicorno. Adatta per maghi e streghe che prediligono la sensibilità.
  • Legno di Prugnolo: “Ho provato molta rabbia”. Undici pollici e un quarto, leggermente elastica e flessibile, nucleo di crini di unicorno. Adatta per maghi e streghe con un animo molto combattivo.
  • Legno di Carpine: “Mi ha motivato”. Si tratta dello stesso legno utilizzato da Ollivander. Una bacchetta inflessibile da undici pollici, in legno di carpine e corda di cuore di drago. Adatta per maghi e streghe che hanno passione e determinazione.

Nota: La scelta della bacchetta magica non influisce particolarmente sul gameplay.

 

 

La scelta della Casa

Dopo il tutorial a Diagon Alley passerai alla Sala Grande di Hogwarts per partecipare alla cerimonia del Cappello Parlante. A seconda della Casa che scegli, potrai spendere più tempo con determinati studenti e partecipare ad attività uniche. Questa scelta non influisce sul gameplay, ma cambia piccole cose a livello narrativo (ad esempio i tuoi compagni di avventura).

 

 

Descriviamo adesso tutte e quattro le Case:

Grifondoro

La sala comune si trova al settimo piano nelle Torri Occidentali e la responsabile della Casa è Minerva McGonagall, che ti insegnerà anche l’incantesimo di trasmutazione. Gli studenti hanno coraggio e determinazione e ti consigliano sempre di mantenere la calma. La rivalità con Serpeverde è molto alta!

Tassofrasso

La sala comune è piccola e accogliente e si trova nei sotterranei. Gli studenti sono leali, onesti, amichevoli e ti aiuteranno in più di un’occasione. Pomona Sprout è la responsabile della Casa.

Corvonero

Questa Casa predilige gli studenti intelligenti che hanno voglia di studiare e hanno buon senso. La sala comune si trova al settimo piano nelle Torri Occidentali. Il responsabile è il professor Filius Flitwick che ti insegnerà incantesimi sin dal primo anno. I tuoi compagni ti spingeranno a migliorarti sempre di più.

Serpeverde

Per gli studenti ambiziosi e intelligenti. La sala comune si trova nei sotterranei, non lontana da quella di Tassofrasso. Tutti i tuoi compagni vogliono essere i migliori, ma sono amichevoli. Non devi preoccuparti di studiare e, se qualcosa va male, puoi semplicemente trovare una scusa e i tuoi compagni lo apprezzeranno. Il responsabile è il professor Piton, che ti insegnerà a preparare le pozioni sin dall’inizio della tua avventura (ricorda che è il tuo supervisore, meglio assecondarlo altrimenti toglierà punti alla tua Casa!)

 

 

I Punti della Casa

Puoi guadagnare o perdere punti in base alle tue azioni. Se completi tutte le richieste di una lezione e sei gentile con i professori, ricevi punti extra. Se distruggi degli oggetti o rispondi male hai una penalità! Anche i tuoi compagni si arrabbiano con te se fai perdere punti alla Casa.

I punti sono raccolti nella schermata con le clessidre. A seconda del tuo punteggio, riceverai una ricompensa alla fine dell’anno:

  • Primo: 100 gemme;
  • Secondo: 10 gemme;
  • Terzo: 2000 monete;
  • Quarto: 1000 monete.

Può sembrare un controsenso, ma è meglio finire terzi e non secondi! Considera che 10 gemme sono una ricompensa molto scarsa, visto che l’accessorio più economico costa 100 gemme.

 

 

Come ottenere i Punti

Abbiamo accennato al fatto che, a seconda delle tue “gesta”, puoi ricevere o perdere punti per la tua Casa. Ecco cinque istruzioni per ottenerli:

  1. Partecipa alle lezioni:devi semplicemente fare quello che ti dice l’insegnante. Se ad esempio hai fatto bene un incantesimo ricevi fino a 10 punti. Se fallisci, puoi perderne altrettanti. Anche i tuoi compagni si lamenteranno!
  2. Aiuta gli altri: durante l’avventura incontrerai molti studenti. Rimani in buoni rapporti con loro e aiutali quando hanno bisogno, altrimenti perderai l’occasione di guadagnare punti.

 

 

  1. Sii gentile con i professori: non controbattere un professore! Tali comportamenti ti faranno perdere parecchi punti. Se sbagli qualcosa, scusati con i professori.
  2. Non farti beccare: a volte, potresti essere beccato “con le mani nel sacco” quando esplori un luogo proibito o infrangi le regole. Se ciò succede, cerca di trovare delle scuse. Se ammetti apertamente di non voler rispettare le regole, perderai molti punti. Ad esempio, se cerchi di giustificarti con Piton con frasi del tipo “l’ho fatto per aiutare i miei amici” perderai ben 20 punti!
  3. Impara: semplicemente continua a migliorare il tuo personaggio. Impara a lanciare incantesimi e preparare pozioni per i duelli. Otterrai sempre più punti esperienza e punti per la Casa.

 

 

In Conclusione

Un altro modo semplice per guadagnare punti bonus è rispondere correttamente ai dialoghi, cioè scegliere l’opzione che rispecchia il carattere della tua Casa. Come abbiamo visto all’inizio, Grifondoro predilige coraggio e determinazione, Tassofrasso lealtà, Corvonero intelligenza e arguzia, Serpeverde ambizione e malizia.

A volte la tua risposta potrà non sembrare quella “perfetta”, ma andrà comunque bene. Altre volte invece le risposte giuste saranno ovvie, quindi saprai sempre fare la scelta consapevole per la tua Casa.

Arrivati a questo punto facci sapere la tua opinione sul gioco e, se ti va, leggi le altre guide dedicate ad Harry Potter: Hogwarts Mystery sul blog di Bluestacks!

 

Gioca Harry Potter: Hogwarts Mystery su PC e Mac con BlueStacks

 

Commenti