Come affrontare le modalità di Heroes Strike

Come affrontare le modalità di Heroes Strike

Nella guida per i nuovi giocatori di Heroes Strike abbiamo parlato brevemente delle tre modalità di gioco di questo divertente Moba ad opera di WolfFun. Le tue prime partite saranno in “Superstella” e in breve tempo potrai già affrontare “Battle Royale” e “Rise of Kings”.

In questa guida andremo a spiegarti come affrontare ciascuna modalità e ti daremo dei consigli molto utili per aumentare le tue chances di vittoria. Grazie a Bluestacks puoi già personalizzare i comandi a tuo piacimento e hai un vantaggio non indifferente rispetto a chi gioca su un dispositivo mobile. Ma cosa succede se incontri un altro giocatore che gioca sempre su PC e che ti sfida ad armi pari? Vediamo come non trovarci impreparati.

Come affrontare le modalità di Heroes Strike

Superstella: il coinvolgente 3vs3

Come dice il nome stesso della modalità, alla base della partita ci sono delle stelle che compaiono al centro del campo. Fai attenzione quindi perché per vincere non conta tanto il numero di uccisioni, cioè di giocatori che sconfiggi, ma il numero di stelle che raccogli. In più, se riesci a raccogliere e difendere anche la “superstella”, la tua squadra ottiene un bonus del 150% sul punteggio.

In testa a ciascun giocatore viene indicato il numero di stelle che possiede, quindi tu e i tuoi compagni dovreste concentrarvi sull’eliminare l’avversario con più stelle, per poi raccoglierle e fuggire!

Come affrontare le modalità di Heroes Strike

Il punteggio non è costante, ciò significa che le stelle vengono perse o guadagnate di volta in volta dai giocatori. Ad esempio hai raccolto 6 stelle e poi vieni sconfitto? La tua squadra perde quei 6 punti se un tuo compagno non recupera le stelle.

Per aumentare le chances di vittoria è necessario trovare compagni abili ed esperti, scegliere le abilità più potenti a disposizione e non esagerare con la raccolta di stelle, o si rischia di cadere in un’imboscata e di perderle tutte!

Come affrontare le modalità di Heroes Strike

Non dimenticare ovviamente di raccogliere in continuazione le sfere EXP sparse sul campo, così puoi salire di livello e potenziare le tue abilità.

Battle Royale: tutti contro tutti!

Questa modalità si ispira appunto al genere battle royale e prevede un tutti contro tutti dove devi sopravvivere ad altri 11 giocatori. Ma non è finita qui perché l’area di gioco si restringe a poco a poco (shrinking) e devi cercare di rimanere in campo, altrimenti sei fuori!

Sul campo non trovi più le sfere EXP ma delle scatole che devi distruggere per ottenere vari potenziamenti, ad esempio DMG+ (danno +), Skill UP (un punto da assegnare a un’abilità), Max Health (salute massima), ricarica salute e così via.

Come affrontare le modalità di Heroes Strike

Più riesci a sopravvivere, migliori le ricompense. Quando e se rimarrai da solo contro l’ultimo giocatore rimasto, fai molta attenzione perché quello sarà abile almeno quanto te. Calcola bene i tuoi movimenti, nasconditi nell’erba, continua a potenziarti e stai attento a rientrare prima che l’area rossa ti raggiunga.

Gioca a Heroes Strike – Brawl Shooting Multiple Game Modes su BlueStacks

Se vedi che due giocatori si stanno eliminando a vicenda, guardati attorno e approfitta della situazione: colpisci il sopravvissuto dello scontro prima che possa curarsi!

Come affrontare le modalità di Heroes Strike

Continua a distruggere scatole per potenziarti e mantieniti ai confini dell’area di gioco, così potrai rientrare in tempo ed eviterai le zuffe al centro del campo. Il numero di giocatori rimasti è indicato in alto a destra.

Rise of Kings: c’è posto per un solo Re

Rise of Kings è veramente spettacolare perché unisce le modalità Superstella e Battle Royale. La partita si svolge sempre tutti contro tutti ma a differenza del battle royale si rinasce anche in caso di sconfitta. Inoltre, l’obiettivo di ciascun giocatore è quello di raccogliere corone al centro del campo e non più stelle. Chi riesce ad ottenere 30 corone diventa Re e se riesce a resistere per 30 secondi vince! Oppure, allo scadere della partita, chi è Re vince.

Non è affatto semplice affrontare questa modalità perché in Superstella hai comunque dei compagni di squadra, mentre in battle royale puoi sopravvivere abbastanza a lungo se ti defili dai combattimenti.

Qui invece troverai giocatori ovunque che combattono e rinascono. E ovviamente il Re sarà bersagliato da tutti perché essendo quello con più corone, tutti sperano di raccoglierle. Ma anche chi possiede dalle 5 corone in su viene bersagliato perché certamente il suo bottino fa comodo per arrivare a 30.

Come affrontare le modalità di Heroes Strike

Se non hai con te molte corone o non ne hai proprio, puoi stare tranquillo che i giocatori esperti eviteranno di attaccarti, a meno che tu non abbia già poca salute. Calcola comunque che un giocatore rinato dalla sconfitta che ti capita dietro le spalle cercherà sicuramente di danneggiarti.

Continua a potenziarti raccogliendo sfere EXP e corri lungo il campo per approfittare delle occasioni migliori. E se ti ritrovi con un mucchio di corone cosa puoi fare? Semplice, scappa e cerca di resistere per 30 secondi!

Come affrontare le modalità di Heroes Strike

Per Concludere

Speriamo che questo articolo abbia chiarito tutti i tuoi possibili dubbi sulle regole dei match nelle tre modalità di Heroes Strike. Facci sapere la tua opinione sul gioco e ricorda che anche in caso di sconfitta potresti ottenere delle ricompense. Magari sei stato l’MVP (giocatore migliore) della squadra in Superstella, oppure sei arrivato secondo nel battle royale (ottimo risultato!) o ancora ti sei ben posizionato nel Rise of Kings perché avevi raccolto un certo numero di corone.

Buon divertimento!

Entra nell’esclusiva community italiana di BlueStacks!
Trova compagni di gilda su Discord e racconta la tua esperienza di gioco sul nostro gruppo Facebook.

Scarica BlueStacks

Commenti