Guide di Gioco

Come giocare da vero Jungler in League of Legends: Wild Rift

Il ruolo di “Jungler” è sicuramente uno dei più affascinanti di League of Legends e della sua versione mobile Wild Rift (1. Play with BlueStacks). La scelta della corsia sulla quale combattere, la conoscenza dei percorsi e la capacità di colpire in silenzio rendono questo ruolo uno dei più difficili da imparare per i nuovi giocatori.

Come giocare da vero Jungler in League of Legends: Wild Rift

Se fallisci nel tuo intento, giocare da Jungler diventa un disastro per te, ma soprattutto per la tua squadra. Prima di immergerti nella giungla, dai quindi un’occhiata a questi consigli utili.

Chi è esattamente il Jungler?

Molto semplicemente si definisce  “Jungler” il campione che non fa riferimento a nessuna corsia in particolare della mappa Landa degli Evocatori. Il Jungler infatti racimola oro ed esperienza nella giungla, dove deve affrontare i mostri posizionati, ma allo stesso tempo deve contribuire all’avanzata nelle corsie. Il Jungler si occupa anche di tanti altri ruoli che andremo ad esaminare.

Come giocare da vero Jungler in League of Legends: Wild Rift

Il Jungler è senza dubbio uno dei membri più attivi della squadra. Deve essere in grado di fare quello che viene definito “ganking” e cioè sorprendere all’improvviso gli avversari, spuntando fuori dai luoghi più inaspettati, dando così spazio ai compagni che possono far piazza pulita dei nemici caduti in trappola. 

La lista dei Campioni che possono giocare come Jungler è abbastanza ampia, per citarne alcuni abbiamo Amumu, Camille, Evelynn, Gragas, Graves, Jarvan IV, Jax, Lee Sin, Master Yi, Olaf, Shyvana, Xin Zhao e Vi.

Come giocare da vero Jungler in League of Legends: Wild Rift

Utilizzo di “Punizione” (Smite)

L’incantesimo Punizione (Smite) è alla base di un Jungler che si rispetti. Esso consente infatti di far fuori rapidamente tutti i mostri che si vanno ad affrontare all’inizio, ma allo stesso tempo ripristina la propria salute. 

“Punire” un mostro è molto importante per un Jungler perché gli consente quindi di continuare a giocare nella giungla senza preoccuparsi di perdere punti salute. Per gli avversari sarà anche più difficile rubare i “buff” dei campi che abbiamo già ripulito.

E sappiamo che l’incantesimo Punizione presenta due diversi potenziamenti.

Come giocare da vero Jungler in League of Legends: Wild Rift

Punizione “di sfida”

Meglio conosciuta come “rossa”, diventa disponibile dopo aver sconfitto 4 campi di mostri. 

Quando la utilizzi su un Campione nemico, tutti i danni che ti vengono inflitti sono temporaneamente ridotti. Inoltre il danno che infliggi al suddetto Campione è aumentato. Si tratta della scelta primaria per i Jungler che amano farsi strada da sé. 

Punizione “ghiacciata”

Meglio conosciuta come “blu”, diventa sempre disponibile dopo aver eliminato 4 campi di mostri e riduce del 20% la velocità di movimento del bersaglio. Allo stesso tempo aumenta ugualmente la tua velocità.

Particolarmente indicata per chi ama giocare di supporto e vuole spostarsi rapidamente.  

Elenco dei mostri della giungla

Mostri normali

Guardiano di quarzo: un grande golem situato sulla corsia del Barone. Una volta ucciso regala il “potenziamento blu”, che incrementa mana e rigenerazione salute.

Rovobestia cremisi: si trova sulla corsia del Drago (quella vicina al drago elementale) e regala il “potenziamento rosso”, che consente di infliggere rallentamento e danni puri bonus. I

Gromp: la grossa rana situata vicino al Guardiano di quarzo. Regala molta esperienza.

Luposcuri: si trovano prima del Guardiano di quarzo e la loro uccisione non regala potenziamenti.

Lamabecchi: vicini alla Rovobestia, non regalano potenziamenti.

Krug: dei mostri di pietra estremamente solidi che si trovano più in là della Rovobestia. Quando vengono uccisi si dividono e regalano molto oro.

Argogranchio: si genera dopo l’inizio della partita ed è l’unico mostro che fugge quando lo attacchi. Una volta sconfitto genera nel fiume un santuario della velocità che migliora velocità di movimento e visione agli alleati.

Come giocare da vero Jungler in League of Legends: Wild Rift

Mostri epici

Draghi elementali: appaiono in ordine casuale nella “Fossa” vicino al fiume (controlla il simbolo sulla mappa). Il drago si presenta di un elemento casuale e ciascuno fornisce un certo bonus, ad esempio Nuvola = riduzione tempo di ricarica; Montagna = bonus armatura e resistenza magica; Fuoco = bonus attacco fisico e potere magico; Oceano = rigenerazione salute e mana; Maggiore = compare quando gli altri draghi sono stati uccisi, rilascia un potenziamento tre volte più potente del normale e se ne genera soltanto uno a partita.

Messaggero della Landa: si genera dopo 6 minuti di gioco nell’accampamento del Barone e può essere ucciso solo una volta. La squadra che l’ha ucciso può evocarlo per distruggere la torretta nemica più vicina.

Barone Nashor: il mostro più forte della giungla, tanto che serve tutta la squadra per sconfiggerlo. Una volta sconfitto regala un buff temporaneo che aumenta i danni fisici e magici della squadra (Mano del Barone), in più potenzia i danni e la salute dei “minions” a cui ti avvicini, oltre a ridurre il tempo di Richiamo base, permettendoti di tornare alla base più velocemente.

Come giocare da vero Jungler in League of Legends: Wild Rift

Le basi per affrontare la giungla

Ci sono tanti metodi per iniziare a ripulire la giungla all’inizio di un match, ma se sei agli inizi come Jungler, potresti seguire il percorso standard che ti proponiamo. Non dovrai preoccuparti di rimanere a corto di oro ed esperienza. 

Come giocare da vero Jungler in League of Legends: Wild Rift

Percorso d’esempio:

  1. 1: uccidi il Guardiano di quarzo (senza usare Punizione);
  2. 2: uccidi il Gromp (usando Punizione);
  3. 3: uccidi la Rovobestia (Punizione);
  4. 4: effettua imboscate al nemico nella corsia dei Draghi o in quella centrale;
  5. 5: uccidi l’Argogranchio (Punizione);
  6. 6: uccidi i Krug (Punizione);
  7. 7: passa ai Lamabecchi;
  8. 8: passa ai Luposcuri (Punizione);
  9. 9: ritorna alla base con Richiamo e compra oggetti nella piattaforma di evocazione.

Come giocare da vero Jungler in League of Legends: Wild Rift

Altre cose da tenere a mente

Non è facile affrontare la giungla quando si è principianti di League of Legends. Il metodo migliore per imparare è quello di cercare di provare nuove strade, ricordando che il tuo obiettivo primario sarà quello di supportare i compagni di squadra, uccidendo mostri che regalano potenziamenti e facendo imboscate ai danni degli avversari. Assicurati di sconfiggere velocemente i campi, non rimanere troppo nella giungla e ricordati di passare nelle corsie per fornire supporto. 

Roundup BlueStacks

News

Clicca per installare

Accedi ai contenuti di gioco più completi nella nostra newsletter settimanale.

Gioca ai tuoi giochi Android preferiti su PC.