Lords Mobile: Le migliori truppe per l’attacco e la difesa

 

Hai appena cominciato Lords Mobile e vuoi capire meglio come gestire il tuo esercito? Sei nel posto giusto!

Sarà meglio utilizzare un solo tipo di truppe oppure trovare un equilibrio fra tutte e quattro? Quali è meglio scegliere per attaccare e quali per difendere?

 

 

Le Truppe della Caserma

Le truppe di Lords Mobile si dividono in  quattro categorie e  quattro livelli per ciascuna: Fanteria, Tiro, Cavalleria e Assedio.

Le truppe di livello 1 (tier 1, abbreviate “t1” dalla community) possono essere addestrate fin da subito e comprendono le quattro unità di base: soldato semplice per la fanteria, arciere per il tiro, catafratto per la cavalleria e balista per l’assedio.

 

 

Le quattro categorie di livello 2 si possono sbloccare nelle settimane successive. Ci vuole un po’ di tempo perché ognuna richiede dei requisiti specifici.

Il livello 3 richiede invece mesi, ma il livello 4 (t4) è praticamente irraggiungibile per chi gioca gratis, si può dire che è un’esclusiva per i giocatori paganti o i veterani assoluti di Lords Mobile!

Nota: le unità di livello maggiore sono molto più forti di quelle di livello 1, ma più il livello di un’unità è alto più ci vuole tempo per addestrarla. Non sempre le truppe migliori si rivelano una scelta vincente quando c’è poco tempo per difendersi!

 

 

Carta, Sasso, Forbice

Le unità di Fanteria, Tiro e Cavalleria sono tutte e tre efficaci contro quelle d’Assedio, ma si contrastano a loro volta tra loro, un po’ come il gioco della morra cinese:

  1. I soldati di fanteria sono forti contro gli arcieri, ma vulnerabili alla cavalleria.
  2. I cavalieri contrastano i soldati di fanteria, ma sono vulnerabili agli arcieri.
  3. Gli arcieri contrastano la cavalleria, ma sono deboli contro la fanteria.

Le unità d’Assedio invece sono veramente efficaci quando devi attaccare delle mura con decine di miliaia di Punti Forza (PF mura), magari difese da molte trappole. Però la maggior parte dei giocatori non si concentra su baliste e catapulte perché sono le unità più vulnerabili.

Nelle fasi di gioco avanzate dovresti concentrarti principalmente sull’addestramento di fanteria, cavalleria e tiro.

 

 

Prepararsi all’attacco e alla difesa

Per fare pratica con le truppe ci sono a disposizione gli scenari chiamati “Contese”. Qui puoi affrontare eserciti che comprendono eroi e unità di vari livelli. Quando hai spazzato via ogni nemico, l’area è conquistata e puoi costruire altri edifici.

Nelle Contese, ma anche quando affronti altri giocatori, devi cliccare su “Perlustra” per avere un vantaggio tattico e sapere come è composto l’esercito nemico.

Andando all’Accademia nella sezione “Milizia” e avviando ricerche su “Rapporto di intelligence”, potrai conoscere informazioni sempre più dettagliate sul bersaglio (numero e tipo di trappole, rango e grado del Comandante, PF delle mura, ecc).

 

 

La maggior parte dei giocatori costruisce eserciti bilanciati con ugual numero di fanteria, cavalleria e tiro. Per la difesa, infatti, è utile avere un esercito che non è completamente vulnerabile a una sola classe. Ad esempio, se hai troppa fanteria il giocatore avversario ti perlustra e prepara un esercito di cavalleria (il difensore può comunque schierare più truppe dell’attaccante).

Sicuramente è importante addestrare tutte le tipologie di soldati, senza esagerare con le unità d’assedio, ma alla fine dovresti far prevalere una sola categoria o al massimo due.

 

 

Ad esempio, se attacchi un esercito equilibrato con un esercito di fanteria, soltanto un terzo delle tue truppe soffrirà (contro unità di Cavalleria). L’altro terzo del tuo esercito avrà il bonus contro gli arcieri e l’altro ancora non avrà particolari vantaggi o svantaggi, ma se la giocherà ad armi pari.

Se un nemico ha per il 40% fanteria, 40% cavalleria e 20% tiro, potrebbe essere una buona idea inviare una maggioranza di cavalleria (il grosso della fanteria nemica viene travolto e gli arcieri sono pochi). Se invece c’è un 20% di fanteria, 40% cavalleria e 40% tiro, meglio mandare principalmente arcieri.

Quando affronti eserciti bilanciati tra due categorie soltanto, ad esempio fanteria e cavalleria, devi sfruttare al meglio i tuoi eroi. Se ne hai molti di cavalleria, schierali tutti con un esercito di cavalleria, così farai a pezzi la fanteria e te la giocherai con la cavalleria nemica rimanente!

 

Il Bonus degli eroi

I bonus del Comandante schierato e le abilità logistiche di altri eroi sono molto efficaci quando si adattano alla giusta tipologia di esercito. Quindi verifica sempre a che tipo appartengono i tuoi eroi e anche quante truppe extra possono radunare.

 

 

Nelle fasi avanzate potrai cambiare la formazione del tuo esercito e schierare fino a 5 eroi. Se ad esempio ne hai 2 di fanteria, 2 di cavalleria e 1 di tiro e hai 250,000 unità, dividile per 5! Hai così 100,000 unità di fanteria con due eroi di fanteria, 100,000 unità di cavalleria con due di cavalleria e 50,000 unità di tiro con un eroe di tiro. Ogni eroe potrà così supportare al meglio la divisione del suo tipo.

Non è una buona tattica mettere 100,000 unità di fanteria con un solo eroe di fanteria e 20,000 unità di cavalleria con ben tre eroi di cavalleria! Non potrai sfruttarli al meglio!

 

 

In Conclusione

Speriamo che questa guida ti sia stata utile per capire meglio come sfruttare le truppe di Lords Mobile. Se hai dubbi o vuoi farci sapere la tua, scrivici pure nei commenti qui sotto!

 

Commenti