Pokémon Quest: La guida per i nuovi giocatori

 

Pokémon Quest si è diffuso nel mese di giugno 2018 e, nel momento in cui pubblichiamo questa guida, si conferma un successo da oltre sette milioni di downloads.

Esplora l’Isola Cubetti, colleziona nuovi Pokémon cucinando ricette e combatti quelli selvatici con la tua squadra. Sperimenta una grafica di gioco tutta nuova che si basa sulla voxel art a cubi!

Andiamo subito a scoprire in questa guida tutto ciò che serve per iniziare l’avventura.

 

 

Gameplay

Come dicevamo, Pokémon Quest è un gioco mobile che si differenzia molto dai capitoli classici della serie. Ciò significa ad esempio che ci sono tempi di attesa per le missioni e microtransazioni.

Per mandare in esplorazione la squadra di Pokémon è necessario caricare la batteria del Pokébee. All’inizio c’è abbastanza carica per fare cinque esplorazioni e ogni 30 minuti la batteria si ricarica di un’unità. Anche quando cucini qualcosa al Campo Base devi prima completare un certo numero di esplorazioni affinché la ricetta sia pronta.

Come nella quasi totalità dei videogiochi mobile c’è comunque una valuta che ti permette di accelerare queste tempistiche e si tratta in questo caso dei rari Coupon PM. Essi si ottengono come ricompensa di obiettivi e missioni, ma si possono anche comprare con soldi veri nel Market.

 

 

Tralasciando i tempi di attesa e di ricarica del drone, il gameplay di Pokémon Quest si basa principalmente su due attività: missioni di esplorazione dell’isola e gestione della squadra al Campo Base.

Durante le esplorazioni devi inviare la tua squadra in una delle aree disponibili per proseguire nella storia. Potrai combattere Pokémon selvatici e ottenere pietre per il potenziamento, oppure ingredienti per cucinare le pietanze che attirano alla Base nuovi Pokémon da reclutare.

 

Come funzionano le Esplorazioni

Le esplorazioni si dividono in due fasi. All’inizio la tua squadra si muove in automatico e trova delle ondate di Pokémon selvatici che deve sconfiggere. Alla fine delle ondate c’è la Boss Fight finale con un Pokémon più forte. Puoi scegliere se cliccare tu manualmente sugli attacchi speciali dei tuoi Pokémon, oppure lasciarli fare in automatico. Se non attivi la modalità automatica puoi anche cliccare il tasto sulla destra per far arretrare la tua squadra ed evitare l’attacco nemico!

Nota: quando un tuo Pokémon viene sconfitto può tornare a combattere dopo alcuni secondi (la velocità di ripresa dal KO dipende da vari fattori).

 

 

Una volta completati tutti i livelli di un’Area, ti devi scontrare con il Boss finale e sbloccherai nuove aree dell’Isola. Cliccando su ciascuna puoi leggere un numero che ne indica la difficoltà. Ciò significa che se quel numero è maggiore di quello della tua squadra, non potrai essere sicuro di vincere. La potenza totale della tua squadra si trova in basso al centro.

L’altra informazione importante di un’area è il Bonus di tipo. Quando uno o più dei tuoi Pokémon appartengono al tipo indicato, la squadra riceve un bonus che ne aumenta la potenza.

Guardando invece il cerchio colorato che si trova vicino al nome di un’area puoi conoscere i tipi di ingredienti che potrai ottenere. Se il cerchio è in prevalenza rosso, avrai maggiori possibilità di trovare ingredienti rossi e così via.

 

 

Il Campo Base

All’inizio del gioco hai soltanto un Pokémon (puoi scegliere tra Pikachu, Squirtle, Bulbasaur, Charmander e Eevee). Alla fine del Tutorial potrai aggiungerne altri due, ma ci sono tutti i 150 Pokémon di Kanto da collezionare (Shiny compresi!) e, come abbiamo visto, ciascuno è più efficace a seconda dello stage.

Ci sono due modi per ottenere nuovi Pokémon da aggiungere alla squadra: aspettare o cucinare.

Ogni 22 ore un nuovo Pokémon si presenta alla tua Base, pronto ad essere reclutato. Per cucinare ti basta invece cliccare sul pentolone al centro del campo e scegliere gli ingredienti a tua disposizione. Essi si trovano durante le esplorazioni e si ottengono automaticamente quando sconfiggi un Pokémon. In genere, durante ogni esplorazione, trovi ingredienti sufficienti per preparare almeno una pietanza.

Come accennavamo all’inizio, il tempo richiesto per la preparazione di una ricetta dipende dal numero di esplorazioni da fare. Sopra il pentolone compare proprio la frazione che indica le esplorazioni. Altrimenti basta pagare dei Coupon PM per velocizzare.

Quando hai concluso, clicca sul pentolone e un nuovo Pokémon si presenterà al campo. Per scoprire maggiori informazioni sugli ingredienti e le ricette, consulta la guida dedicata sul blog di Bluestacks.

 

 

Un’altra cosa che puoi fare nella Base è inserire delle decorazioni. Queste regalano infatti ai tuoi Pokémon dei vantaggi, ma non è necessario posizionarle per ottenerli. Ad esempio, completando la prima area ricevi la “Statua prosperità” che moltiplica di 1,5 i punti esperienza che guadagnano i tuoi Pokémon fino al livello 5. Anche se non posizioni la statua per migliorare esteticamente la Base, hai comunque questo bonus.

Puoi comprare numerose decorazioni nel Market spendendo Coupon PM.

 

 

Potenziare un Pokémon

Ci sono due modi per migliorare le statistiche dei Pokémon. Il primo consiste nell’allenamento. Per accedere alla schermata dedicata ti basta cliccare in basso su Squadra e infine a destra su Sparring.

Per aumentare il livello di un Pokémon dovrai semplicemente utilizzarne altri che dopo il level up abbandoneranno definitivamente la Base. Puoi scegliere fino a quattro Pokémon aiutanti.

Trascina quello che vuoi potenziare nel riquadro in alto vicino al numero del livello e gli aiutanti nei riquadri in basso. Ti verrà subito indicato di quanto aumenterà il livello a seconda dei Pokémon che inserisci.

Con lo Sparring puoi anche modificare le mosse speciali.

 

 

L’altro metodo per potenziare un Pokémon consiste nell’utilizzo delle Pietre P che si trovano durante le esplorazioni. Ne puoi tenere un certo numero e raggiunto il limite dovrai acquistare nuovi spazi nel Market, oppure riciclarle.

Queste pietre vanno inserite negli slot che si trovano sulla pagina di ciascun Pokémon. Ci sono più tipologie di pietre, alcune aumentano l’attacco (ATT), altre i punti salute (PS), altre migliorano le mosse speciali. Ogni icona raffigurata su uno slot indica il tipo di pietra che puoi posizionare.

Ogni Pietra P ha anche un colore che ne determina la qualità (es. oro, bronzo, ecc). Quando un Pokémon inviato in esplorazione sale di livello, la barra di ogni slot avanza sempre più per poi sbloccarlo. Posizionando tre pietre in fila sulla griglia (tris), attivi i Bonus tris di un Pokémon.

Gli slot vicini alle mosse speciali del Pokémon permettono di posizionare le pietre mossa compatibili.

 

 

In Conclusione

Speriamo che questa guida ti abbia chiarito gli aspetti fondamentali di Pokémon Quest. Consulta anche le altre pubblicate sul blog, ad esempio quella con i trucchi e consigli, così potrai scoprire alcuni aspetti avanzati del gioco. Facci sapere la tua opinione e buon divertimento con Bluestacks.

Scarica Pokémon Quest su BlueStacks

Commenti