Pokémon Quest: I Migliori Pokémon per la tua Squadra

 

In Pokémon Quest ci sono tutti i 151 Pokémon di Kanto della prima generazione, ma quali sono i migliori da potenziare e sfruttare in combattimento? Scopriamo in questa guida quali creature dovresti cercare di ottenere per avanzare velocemente nelle esplorazioni e sconfiggere i boss dell’Isola Cubetti.

 

 

Costruire una Squadra Equilibrata

Prima di scegliere il miglior Pokémon per il tuo team dovresti considerare alcune statistiche.

Comincia a individuare un Pokémon che ha un attacco alto e delle mosse speciali che puntano su questo. Passa poi a uno che ti farà da supporto. Dovrebbe avere una mossa che può ripristinare i punti salute, oppure che paralizza o confonde l’avversario.

Infine, considera un Pokémon che punta sulla difesa. Il suo unico obiettivo sarà quello di sopravvivere agli scontri, in modo da permettere ai compagni di recuperare o ritornare in gioco dopo un KO. L’ideale è che abbia parecchi punti salute e che magari possa anche curarsi.

Andiamo dunque a vedere una serie di Pokémon che rispecchia queste caratteristiche.

 

 

La Scelta dello Starter

Le prime tre aree del gioco sono abbastanza semplici, quindi non c’è uno starter che fa una grande differenza. Potresti comunque evitare di scegliere Pikachu perché è abbastanza facile da attirare con una delle ricette del pentolone.

I più equilibrati sono Squirtle e Eevee, con 101 di PS e ATT. Bulbasaur ha i maggiori PS, 126, mentre Pikachu ha il maggior ATT, cioè 131.

Siccome i Pokémon di tipo Fuoco sono un po’ più difficili da attirare e visto che la seconda Area, il Bosco Umido, regala un Bonus ai tipi Fuoco, lo starter più utile è Charmander, che ha 126 di ATT.

 

 

Pokémon da cercare subito

Se riesci ad attirare questi Pokémon velocemente, sarai veramente avvantaggiato nelle prime fasi di gioco.

Nota: alcune ricette attirano il Pokémon solo se raggiungono una certa qualità, dunque dovrai utilizzare ingredienti specifici.

Onix ha di base 100 ATT e 600 PS! Non puoi essere sconfitto con tutti questi punti salute e lo puoi attirare facilmente con la ricetta Bollito di massi alla Cubetti. In più può usare la mossa speciale “rafforzatore” e unita alla Pietra unisono aumenterà le difese della squadra. Inserisci nei 5 slot: 1 Ghicocca, 2 Fossile, 1 Ghicocca o Fossile, 1 Granradice (o Rocciafredda o Miele).

Scyther si trova a 700 ATT e non è facile da attirare. Ti serve la Fonduta al miele oppure Vol-au-vent (19% di possibilità con qualità speciale).

Pinsir supera i 700 ATT e serve la Fonduta al miele. Come Scyther è davvero raro.

Infine Aerodactyl con quasi 700 ATT. Rarissimo da trovare sia con Vol-au-vent che con il Bollito di massi.

 

 

Pokémon Migliori

Questi Pokémon sono tra i migliori nei loro ruoli, soprattutto se equipaggiati con le mosse speciali giuste a cui sono affiancate le Pietre P. Non sono stati inclusi i Pokémon leggendari perché si possono trovare solo più avanti nella partita.

Golem: è un Pokémon di tipo roccia che ha le statistiche legate ai PS migliori del gioco e può anche imparare “Rafforzatore”. Legando tre Pietre Unisono a questa mossa, può estendere i bonus di difesa ai compagni di squadra. Si tratta di un tank perfetto perché subisce senza problemi tutti i colpi ed è più potente di Onix, però è più difficile da trovare. Si evolve da Geodude, che puoi attirare con la Passata d’argilla o con il Bollito di massi.

Machamp: può imparare la mossa “Granfisico”, che collegata alla Pietra Unisono supporta gli alleati con un boost di attacco e difesa! L’ideale è trovare un Machop che ha Granfisico con due slot liberi vicini e un’altra mossa d’attacco. Si può attirare facilmente con il Fortelatte alla Cubetti.

 

 

Alakazam: come nei capitoli storici per game boy, blu e rosso, Alakazam infligge parecchi danni quando sferra la mossa a lungo raggio “Psichico”. Lega una Pietra Multicolpo e una Ricarica, in più fai sì che gli alleati possano supportarlo con abilità difensive condivise. Per avere Alakazam basta preparare la ricetta Psicospezzatino e attirare Abra. Buona evoluzione.

 

 

Snorlax: questo Pokémon gigante di tipo Normale può attivare un Bonus tris che aumenta di 550 l’Attacco. In tal modo raggiunge delle statistiche molto bilanciate. Può anche imparare uno dei migliori attacchi del gioco: Megapugno. Purtroppo è molto raro da trovare con la ricetta Crepe setosa, c’è solo l’1% di possibilità portando la qualità a livelli alti. Oppure 3,9% con qualità speciale.

Dragonite: le sue statistiche sono più alte di qualunque altro Pokémon (eccetto i leggendari) e può sferrare una delle migliori mosse del gioco: Dragobolide. Per trovare lo stadio iniziale Dratini, devi preparare Succo blu alla Cubetti di qualità speciale (4% di chance).

Lapras: difende bene e possiede dei Bonus tris che gli permettono di curarsi e difendersi. C’è il 4,5% di possibilità di trovarlo con la Bagna cauda di qualità alta.

Magneton: un ottimo Pokémon per il supporto, visto che può imparare Supersuono e causare confusione all’avversario. Magnemite si ottiene con grande facilità preparando un Elettrisotto.

Starmie: può colpire ondate di Pokémon con i suoi potenti attacchi d’acqua. Preparando la Bagna cauda ci sono ottime possibilità di attirare lo stadio iniziale Staryu.

 

In Conclusione

Speriamo che anche questa guida ti sia servita. Un esempio di squadra potrebbe essere 1. Machamp con granfisico, 2. Magneton con Supersuono + una mossa che fa danni 3. Alakazam con Psichico.

Anche se non riesci a trovare, oppure non ti interessano questi Pokémon, puoi sfruttare tantissime altre combinazioni. Ricorda soltanto che, se sei in difficoltà, potresti provare a cambiare la tua squadra con Pokémon che hanno abilità efficaci e inserire pietre unisono per estendere gli effetti. Inoltre, non dimenticare di riciclare le Pietre P e inserire sempre le migliori nell’Amuleto.

Facci sapere nei commenti la squadra che utilizzi oppure i Pokémon che ritieni più forti. Se ti va consulta le altre guide dedicate a Pokémon Quest e buon divertimento con Bluestacks!

Scarica Pokémon Quest su BlueStacks

Commenti