PUBG Mobile: diventa un vero pro gamer con le Sequenze chiave

PUBG Mobile

 

Una delle novità più importanti di BlueStacks 4.2 risiede nella funzionalità denominata “Sequenze Chiave”, accessibile tramite lo strumento di mappatura dei tasti. Una Sequenza Chiave permette di salvare una sequenza di tasti, ovvero una macro, e richiamarla tramite la pressione di un unico pulsante, che puoi scegliere arbitrariamente. Comodo, non è vero?

Analizziamo più nello specifico questa fantastica feature: per ogni tuo gioco preferito potrai creare queste macro, anche più di una, a cui potrai assegnare un nome caratteristico, e che potrai richiamare in qualsiasi momento nel game-play. E’ ovvio che, a prima vista, questa funzionalità può essere sfruttata per risparmiare tempo in game, ma i vantaggi non si limitano a questo: usare una Sequenza Chiave in maniera saggia, specialmente nei giochi competitivi come PUBG Mobile, può fare la differenza fra un headshot ad un avversario ed una sconfitta. C’è solo una “chicken dinner” lì fuori, e bisogna lavorare sodo per ottenerla!

 

 

Sequenze Chiave e PUBG Mobile: una combinazione vincente

Ecco dunque alcuni consigli utili su come utilizzare questa feature nel Battle Royale del momento, con qualche esempio pratico. Prima di tutto, per accedere al menù di mappatura dei tasti, devi avviare il gioco. In seguito, premendo, in qualsiasi momento tu voglia, l’icona a forma di tastiera in basso a destra, potrai, come sai, assegnare a qualsiasi pulsante un’azione specifica da eseguire a schermo e, grazie a BlueStacks 4.2, anche creare una Sequenze Chiave.

 

 

Per far ciò ti basterà cliccare su “Modifica”, in alto a destra, poi su “Avanzate”, in basso, ed iniziare a registrare la sequenza di tasti da assegnare alla tua macro premendo il (+), per poi chiudere il tutto cliccando su “salva” e poi nuovamente sull’icona a forma di tastiera in basso a destra.

 

 

Ma dunque, a cosa potrebbe servirti? Come puoi aumentare la tua precisione e la tua bravura con questa feature? Ecco alcuni scenari.

 

Scenario 1: ti stendi a terra, prendi in mano una granata, miri al nemico e la lanci

Clic in media Almeno 4, fino a 6
Con Sequenze Chiave 1

 

A chi non è mai capitato di essere sparati da qualcuno in lontananza? In questi casi la cosa migliore da fare è quella di distenderti a terra, per evitare che il nemico continui a vederti, magari lanciargli una granata e poi continuare a fare fuoco con la tua arma principale. Sembra facile, vero? In realtà in sé per sé l’azione non è complessa, peccato che eseguendola normalmente serva premere almeno tre pulsanti per cambiare posizione, prendere una granata e lanciarla, ed infine tornare alla tua arma precedente. E se potessi fare tutto ciò semplicemente premendo un solo tasto? Sicuramente, nella peggiore delle ipotesi, risparmieresti parecchia vita, mentre nella migliore riusciresti anche ad eliminare il tuo avversario.

La serie di azioni da seguire è dunque questa:

 

Inginocchiarsi > stendersi > prendere in mano una granata > aspettare qualche secondo > lanciare la granata.

 

Graficamente, per salvare tutto ciò in un’unica macro, ecco come fare:

 

Cambiamo posizione

 

 Prendiamo una granata, aspettiamo e la lanciamo

 

Gioca PUBG Mobile con la BlueStacks Combo Key

 

 Stoppiamo la registrazione, diamo un nome alla macro e le assegniamo un tasto. BlueStacks effettuerà questa serie di azioni grazie alla Combo Key ogni volta che desideriamo.

Ecco fatto! Ora puoi richiamare questa sequenza con un singolo tasto per essere più reattivo e competitivo. Per altri tipi di scenari, potrai assegnare tasti diversi a diverse macro, per essere pronto a qualsiasi evenienza.

 

Scenario 2: apri una porta e cambi arma per combattimenti ravvicinati

Clic in media Almeno 5, fino ad 8
Con Sequenze Chiave 1

 

Come saprai, PUBG Mobile è diverso da molti altri Battle Royale per la sua complessità: persino aprire una porta può essere un’azione sconsiderata se non si prendono le dovute accortezze. Spesso, infatti, una volta entrati in un edificio si dimostra utile switchare da un’arma a lungo raggio a, magari, un fucile a pompa, o un’altra arma low range, per affrontare ipotetici nemici in ambienti chiusi. Risulta dunque comodissimo automatizzare questa routine, davvero comune nel gioco, che consiste nelle seguenti azioni:

Aprire la porta > cambiare arma con una a corto raggio > stendersi / correre > sparare

 

Ecco come fare:

 

Apriamo una porta e aspettiamo qualche secondo. Assicurati che non ci sia nessuno dentro che possa spararti mentre registri la macro.

 

Appena entri puoi decidere se correre o stenderti, la scelta è tua e puoi salvare entrambe le azioni in due macro diverse.

 

Cambiamo arma in una che si addice di più ad ambienti chiusi

 

Finiamo di registrare e diamo un nome alla Combo Key

 

Se vuoi, puoi anche aggiungere alla sequenza una ricarica della tua arma, prima di far fuoco, in modo tale da non rimanere senza proiettili nel caricatore nel momento del bisogno.

 

Scenario 3: controlla edifici dall’esterno e fai piazza pulita

Clic in media Almeno 4, fino a 6
Con Sequenze Chiave 1

 

Probabilmente questa è una delle azioni più importanti in PUBG Mobile: il miglior modo di assicurarsi che un edificio sia vuoto, è quello di guardare attraverso le finestre dall’esterno, controllare se c’è qualcuno dentro e, nel caso, fare fuoco. Tale serie di azioni, però, può essere un po’ complessa per chi è alle prime armi, perché è essenziale avvicinarsi alla finestra in modo tale da non essere visti dall’esterno e posizionare la camera di gioco per avere una visuale quanto più vasta possibile.

Fortunatamente, salvando il processo in una Combo Key, potrai ripeterlo tutte le volte che vorrai senza mai sbagliare.

 

Dopo esserci avvicinati alla finestra ed aver aggiustato la camera in maniera ottimale, iniziamo a registrare

 

 Ci muoviamo da un angolo all’altro della finestra con fluidità, controllando tutto l’interno

Se c’è qualcuno all’interno, cambiamo arma e miriamo, altrimenti ripetiamo l’azione per altre finestre

 

 Diamo un nome alla macro e gli assegnamo una shortcut

 

Insomma, come avrai capito, l’unica limitazione all’utilizzo delle Combo Key è la tua immaginazione. Non dimenticarti di condividere i metodi più creativi con noi! Con BlueStacks 4.2 puoi star certo che la tua esperienza videoludica sarà la migliore di sempre.

Aggiorna a BlueStacks 4.2 Ora  

Commenti