Vikings War of Clans: I Set per l’Eroe

 

In questa guida dedicata a Vikings: War of Clans andremo ad approfondire il ruolo dell’eroe, in particolare vedremo come scegliere le abilità da salvare nei set, in modo da poterli cambiare con facilità nel momento del bisogno.

Per salvare un set ti basta semplicemente entrare nella schermata della Dimora dell’Eroe. A quel punto vai su Set Eroe e apri il primo slot utilizzando 100 Punti Memoria. Per il secondo te ne serviranno 1000 e così via.

Potrai dare un nome al set, modificarlo, aggiornarlo e visualizzarne con facilità l’equipaggiamento e le abilità. Se hai sostituito, eliminato o modificato degli equipaggiamenti ci sarà un simbolo sull’icona dell’oggetto specifico.

 

 

La domanda che sorge spontanea è la seguente: perché utilizzare i set eroe al posto di resettare le abilità ogni volta che ne hai bisogno? Semplicemente perché si risparmia tantissimo tempo, non è necessario cliccare nuovamente su ciascuna abilità e assegnare i punti. Inoltre, un cambio di set costa 2000 monete d’oro, un reset con l’oggetto “seconda possibilità” costa 3000 monete (o 15.000 punti prodezza nel negozio del clan).

Chiaramente quando vai a creare un nuovo set devi per forza resettare i punti abilità!

 

 

Set per la Costruzione e l’Apprendimento

Di base, dovresti sempre equipaggiare set e oggetti che favoriscono la velocità di costruzione e apprendimento, eccetto quando vai in guerra. In tal modo l’eroe guadagnerà anche più punti influenza.

Per cominciare devi massimizzare nel menu delle abilità Costruzione I e Velocità di Apprendimento I. Ti serviranno 20 punti ma potrai aumentare del 40% questi due processi fondamentali.

Successivamente punta alla parte destra dell’albero e cerca Costruzione II e Velocità di Apprendimento II. Ti serviranno altri 29 punti per arrivare fin lì. Per massimizzare queste due abilità dovrai avere l’eroe al livello 30 e 40 punti a disposizione.

 

 

Set per l’Addestramento

Quando l’eroe ha raggiunto il livello 30 è il momento di passare al lato sinistro dell’albero e scegliere le abilità Velocità di Addestramento I e II.

Per attivare l’Addestramento I ti basta usare 3 punti nell’Attacco Truppe I. A quel punto puoi massimizzare l’addestramento con 15 punti e aumentarne la velocità del 30%.

Per arrivare invece all’Addestramento II ti serviranno 36 punti da distribuire tra le varie abilità che precedono. Il tuo eroe sarà al livello 41.

Per massimizzare Addestramento II servono 35 punti (eroe al lv. 45) e otterrai un boost del 90%. Con un 120% avrai praticamente ridotto a metà il tempo di attesa per reclutare nuovi guerrieri.

Quando l’eroe supera il livello 45 è utile assegnare molti punti alle abilità di Produzione Cibo, in modo da evitare di andare in negativo.

 

 

Set per la Difesa

Puoi preparare un set difensivo durante i periodi di guerra e puoi evitare tutte le abilità sul lato destro dell’albero. Punta su Salute truppe I e Difesa truppe I. Entrambe forniscono un bonus del 15% e per arrivare fin lì ti servono 19 punti totali. A quel punto puoi massimizzarle con un totale di altri 30 punti. L’eroe dovrà essere al livello 20.

Il prossimo obiettivo è chiaramente la Salute II e la Difesa II. Per arrivarci servono ben 41 punti e per massimizzarle ulteriori 100 punti (eroe al livello 44).

Quando l’eroe si avvicina al livello 50, assegna un po’ di punti all’abilità di attacco alle truppe che preferisci, ad esempio Attacco in Mischia II o a Distanza II e così via.

Fatte queste considerazioni, ti rimandiamo alla fine dell’articolo per scoprire cosa è stato scoperto da alcuni giocatori.

 

 

Le Abilità contro gli Invasori

Il tuo eroe non guadagna solo punti dedicati alle abilità principali, ma anche punti da assegnare alle abilità contro gli invasori. Essi sono avversari unici (soldati, bestie, ecc) che appaiono sulla mappa del regno. Quelli che puoi subito affrontare, apprendendo la conoscenza Sblocca invasori I, sono appunto di livello 1. Ovviamente più alto è il livello meno sarà facile sconfiggerli.

 

 

Tra le ricompense di queste vittorie, o raccogliendo nei covi, ottieni i materiali speciali necessari a creare l’equipaggiamento degli Invasori. Come abbiamo visto nella guida all’equipaggiamento, devi proprio forgiare oggetti in versione “invasore” e non “standard” per avere certi benefici.

Esistono anche gli “ultra invasori” che sono ancora più potenti degli invasori di livello 6. Soltanto l’Eroe può attaccare gli invasori e, nel farlo, consuma energia.

Nella finestra delle abilità dovresti potenziare al massimo Indebolisci Invasori (10 punti), Attacco totale Eroe (15) e Attacco plurimo dell’eroe (15). Con l’attacco plurimo aumenti il numero di attacchi di fila che ottengono un bonus. Se cambi bersaglio, il contatore di attacchi riparte da zero.

 

 

Per Concludere

Per quanto riguarda l’efficacia delle abilità per il combattimento, una delle domande più ricorrenti è: “cosa è meglio potenziare? Salute o difesa delle truppe?”. Alcuni giocatori esperti hanno fatto dei test e, anche se l’algoritmo per il combattimento rimane sconosciuto, sembrerebbe chiaro che:

  1. massimizzare la salute delle truppe è meglio che massimizzare la difesa o l’attacco;
  2. massimizzare l’attacco è meglio rispetto alla difesa, ma non regala i vantaggi della salute al massimo;
  3. massimizzare la difesa è dunque l’investimento peggiore dei tre.

Sapendo questo, dovresti prima massimizzare la salute, poi l’attacco e infine la difesa. E per quanto riguarda le abilità vere e proprie, sono molto utili sulla parte sinistra dell’albero: Difesa truppe nemiche, Attacco truppe nemiche e Salute truppe nemiche che diminuiscono questi parametri dei nemici.

Speriamo che questa guida ti sia servita. Consulta pure le altre dedicate a Vikings: War of Clans, pubblicate sul blog di Bluestacks. Facci sapere la tua opinione nei commenti qui sotto. Quale set utilizzi? Quali abilità ti hanno permesso di avere grandi risultati?

Buon divertimento.

Scarica Vikings War of Clans su BlueStacks

Commenti