I Migliori Trucchi e Consigli per Tutti i Giocatori di Auto Chess!

I Migliori Trucchi e Consigli per Tutti...

In questo articolo dedicato ad Auto Chess di Drodo Studio andiamo a darti dei consigli per aumentare le tue chances di vittoria, sia che tu abbia poca esperienza, sia che tu abbia già un po’ di partite alle spalle.

Certamente la fortuna non guasta mai, trovare le unità che ti servono per fare l’upgrade a 3 stelle non è facile, ma sarai soltanto tu a metterti in una posizione di vantaggio o svantaggio, in seguito alle tue scelte.

Un giocatore esperto conosce al meglio tutti gli eroi, testa varie combinazioni e bonus, equipaggia al meglio tutti gli oggetti raccolti. La vittoria è frutto soprattutto di una conoscenza approfondita di Auto Chess e non di un colpo di fortuna!

Utilizzo delle monete

Abbiamo già parlato di questo aspetto nella guida per i principianti e nella guida al combattimento. Saper gestire il proprio oro totale è la chiave per vincere.

Le vittorie di fila ti regalano monete extra, ma anche le sconfitte! Quindi se perdi qualche round nelle prime fasi del match non c’è problema, anche perché ti verranno sottratti pochi punti.

Quando fai acquisti o spendi 5 monete per guadagnare 4 punti di Level Up, ricorda sempre di lasciare il tuo totale a 10 monete, 20, 30, 40 o 50, così hai la certezza di guadagnare rispettivamente 1, 2, 3, 4 o 5 monete extra (il 10% del tuo totale).

Non acquistare eroi identici a quelli dei tuoi avversari più forti. Il negozio è in comune fra tutti i giocatori del match, quindi se riesci a portare un eroe a 3 stelle, gli altri avranno meno possibilità di trovare le unità necessarie se vorranno sempre potenziare quell’eroe. Per controllare le formazioni avversarie ti basta cliccare su ciascuno degli avatar alla sinistra dello schermo.

Comunque in ogni match tutti i giocatori possono scegliere fra 45 eroi comuni, 30 non comuni, 25 rari, 15 mitici e 10 leggendari. Come puoi immaginare, soltanto un giocatore può riuscire a possedere un leggendario da 3 stelle (3+3+3=9 su 10) nelle partite dove si arriva oltre il round 40.

A seconda del tuo livello puoi notare sotto la lista degli eroi acquistabili le percentuali di ottenimento di una determinata rarità (comune, raro, ecc.). Ovviamente se sei al livello 3 non puoi sperare di acquistare un eroe mitico, ma se non ti è chiara questa cosa ti consigliamo di leggere la guida al combattimento.

Occhio alla formazione sul campo!

Può sembrare logico posizionare gli eroi che colpiscono da lontano in seconda fila e quelli con una buona difesa fisica in prima fila, ma non si tratta della migliore strategia.

Un eroe di classe assassino riesce a fare un salto, scavalcare tutti e attaccare direttamente da dietro. Se posizioni un arciere in un angolo lontano attaccherà più lentamente. Se inserisci in prima fila un cavaliere con tanti punti salute non hai la certezza che sopravviva, specialmente se non l’hai ancora evoluto.

Ci sono unità che possono colpire più nemici contemporaneamente se posizionate nel punto giusto, ad esempio il capitano pirata evoca una potente nave pirata che attraversa il campo, l’unicorno cura tutti gli alleati presenti nelle tre caselle vicine e così via. Ecco perché dovresti conoscere al meglio tutte le abilità della tua squadra per sperimentare tante formazioni.

Non basarti su due semplici linee o su un gruppo compatto, a meno che tu sia riuscito ad assemblare un’intera squadra di guerrieri che combattono corpo a corpo.

Tieni da parte gli Oggetti

Quando affronti le creature speciali nei round 1,2,3,5,10,15 e così via hai la possibilità di ottenere degli oggetti da raccogliere e mettere nello zaino. Potresti essere tentato dal volerli equipaggiare subito, ma è meglio di no. Piuttosto tienili da parte fino alle fasi decisive del match (oltre il round 20) specialmente quelli che ti regalano un bonus sul mana. Al massimo se sai che andrai a vendere un eroe puoi sempre equipaggiarlo e ricevere indietro gli oggetti nel momento della vendita.

Gioca a Auto Chess su BlueStacks

Ti consigliamo di salvaguardare i mana items soprattutto perché le unità hanno bisogno di mana per poter utilizzare le loro abilità. Calcola che un eroe leggendario può usare di solito una sola volta la sua abilità nel corso del round.

Assegna gli oggetti basati sul mana ai tuoi eroi più potenti, ad esempio quelli che possono curare la squadra, quelli che colpiscono un’area vasta della scacchiera o comunque quelli mistici e leggendari, così potranno utilizzare le loro abilità più volte nel corso del round.

Andando ad assegnare subito gli oggetti non potrai nemmeno fonderli fra loro per crearne altri più potenti, quindi vai con calma e rifletti.

Sii Flessibile e adatta il tuo playstyle

Mettiamo il caso che vuoi concentrare la tua squadra sulla classe mech, oppure sulla razza human. Bene, all’inizio potrebbe andarti bene nel senso che troverai le pedine che cerchi, riuscirai a fare qualche upgrade, ma più avanti la situazione potrebbe nettamente peggiorare. Ecco perché non devi snobbare alcune razze o classi, ma devi conoscerle tutte in modo da saper cambiare strategia quando non compare quello che cerchi nel negozio.

Volevi giocare solamente con certi personaggi, ma ecco che magari ti ritrovi a vincere con personaggi totalmente diversi che non rientrano nemmeno tra i tuoi preferiti!

Devi essere preparato a vendere anche buona parte della tua squadra/panchina, compresi gli eroi da 2 stelle. Fare reroll non servirà a nulla se nel giro di 3 o 4 round non sei ancora riuscito a trovare quello che cerchi e non hai più spazio.

Non dimenticare che il team di Auto Chess aggiorna il gioco continuamente e quelli che il mese prima potevano risultare gli eroi migliori oggi sono magari nella media! Quindi impara ad amare tutti i personaggi.

Ragiona in anticipo e ricorda come funzionano i round con le creature speciali dove ottieni oggetti. Compaiono sempre le stesse creature e non devi affrontare la squadra di un giocatore. Ad esempio al round 15 ci sono i lupi quindi sai già che salteranno dietro la tua squadra, ecco che nelle retrovie puoi posizionare i tuoi eroi più solidi e non i maghi o gli arcieri!

Quindi se sai già che la tua squadra se la caverà bene nei round speciali, aspetta a modificarla fino al round successivo.

Siamo giunti alla conclusione. Facci sapere la tua opinione nei commenti qui sotto, condividi la tua esperienza con gli altri giocatori!

Speriamo che questi consigli ti siano serviti e ti auguriamo buon divertimento con Auto Chess e con Bluestacks.

Entra nell’esclusiva community italiana di BlueStacks!
Trova compagni di gilda su Discord e racconta la tua esperienza di gioco sul nostro gruppo Facebook.

Scarica BlueStacks

Commenti