Epic Seven: La Guida per i Nuovi Giocatori

Epic Seven: La Guida per i Nuovi...

Sono rari i videogiochi “Gacha” di stampo asiatico che presentano sequenze animate epiche, una storia coinvolgente e dei personaggi carismatici. Fra questi c’è sicuramente Epic Seven, sviluppato dai coreani di Super Creative e pubblicato dalla compagnia Smilegate Megaport.

Il tutorial si conclude con una sconfitta ad opera di un potente Arcidemone, ma fortunatamente tu sei Ras Elclare, erede dell’Alleanza e ti viene offerta una seconda possibilità dalla Dea. Dovrai ricongiungerti al più presto con i compagni di squadra e apprendere nuovamente le abilità necessarie per combattere e vincere. L’Arcidemone è stato contenuto ed il suo potere è stato diviso e sigillato in sei santuari… ma qualcuno vuole impadronirsi di questo potere e il demone potrebbe liberarsi.

Epic Seven combina perfettamente le meccaniche gacha (pescare nuovi elementi di gioco) con quelle di un gameplay RPG dinamico e offre un vasto mondo da esplorare. Ecco dunque tutto ciò che ti serve sapere per cominciare al meglio.

 

 

Summon e Rolling

Cominciamo a parlare della componente gatcha di Epic Seven. Nel menu Summon hai subito a disposizione alcune estrazioni gratuite.

 

 

Comincia dalla Covenant Summon. Puoi effettuare un’estrazione gratuita al giorno, altrimenti devi pagare 5 Covenant Bookmarks, che puoi acquistare con le Skystones o riscattare tra le ricompense del primo capitolo. Puoi anche acquistare 5 Friendship Bookmarks in cambio di 50 Friendship Points (cuori verdi) per effettuare una Friendship Summon.

Cliccando sull’icona vicino al tasto verde della Summon trovi tutte le percentuali di estrazione di nuovi Eroi e Artefatti che possono valere 3, 4 o 5 stelle. Ovviamente hai molte meno chances di trovare i più rari e nella Friendship Summon puoi ottenere al massimo quelli da 2 stelle.

 

 

Ah proposito… gli Artefatti sono considerati come degli equipaggiamenti che regalano abilità speciali agli eroi e possono anche essere potenziati.

 

 

Una volta che hai concluso i 10 atti del primo capitolo comparirà sulla parte destra della Lobby l’opzione Selective Summon. In questa summon speciale puoi ripescare fino a 30 volte (reroll), ma puoi confermare solo una pescata.

 

 

Ma come funziona esattamente? Avviando la Selective Summon andrai ad effettuare 10 pescate di fila e, come vedi nell’immagine sottostante, potrai decidere di tenere le 10 carte, oppure ripescarne altre 10. Bene, puoi ripetere questo processo per altre 29 volte, fino a che non sei contento delle 10 carte pescate.

Ad esempio nell’immagine qui sotto non vale la pena confermare, sia perché si tratta solamente del primo tentativo, sia perché sono stati pescati eroi di grado basso (3 stelle) e un solo artefatto da 4 stelle.

In ogni caso, se clicchi su Back ed esci, puoi sempre decidere di tornare sulla schermata delle 10 carte e confermare. Per una nuova pescata da 10 carte potrai cliccare su Summon Again, dove c’è anche il numero dei tentativi che hai già effettuato.

 

 

Ricorda che nessun personaggio è nettamente più scarso di un altro. Tutti i giocatori però ambiscono chiaramente a trovare eroi 5 stelle da promuovere a 6 stelle e ce ne sono alcuni che è meglio avere rispetto ad altri, ad esempio Sez, Sigret, Ravi, Haste, Cecilla, Destina, Krau, Yufine, Tenebria e Iseria.

Per quanto riguarda le 4 stelle: Angelica, Silk, Karin, Achates, Cidd, Armin. Mentre per le 3 stelle: Carmainerose, Kiris e Lorina. Proprio quest’ultima, così come altri personaggi come il guaritore Elson o la ladra Alexa, possono essere ottenuti gratuitamente anche completando le missioni chiamate “connections”, accessibili cliccando sul personaggio seduto al tavolo di sinistra della Lobby.

Portando l’account al Rank 10 potrai entrare in una Gilda e pescare dalla Mystic Summon con le Mystic Medals per ottenere altre carte rare. Successivamente, completando il capitolo 10, potrai pescare anche gli eroi Moonlight dalla Moonlight Summon.

Per vedere tutti i personaggi del gioco e testare le loro abilità vai nelle impostazioni alla voce Journal. Ci sono anche gli elenchi dei mostri e degli artefatti.

 

 

L’Equipaggiamento

L’equipaggiamento è fondamentale per i tuoi personaggi!

Anche se hai pescato i migliori eroi 5 stelle del gioco, senza gli oggetti non puoi progredire in modo efficace nelle modalità di gioco Battle, Arena e Adventure. Del resto dalle Summon ottieni anche artefatti, non solo eroi e anche quelli sono considerati equipaggiamenti.

Devi sapere che, come accade nella stragrande maggioranza degli RPG mobile, l’equipaggiamento di Epic Seven si divide in più rarità contrassegnate da colori, ad esempio viola per gli oggetti eroici, blu per i rari, verde per i buoni, grigio per i normali. Ciascun oggetto, che sia un’arma, un elmo, un’armatura possiede anche una caratteristica che può aumentare certe statistiche come salute e attacco.

Ricorda inoltre che tutti gli oggetti che non equipaggi e che non ti servono più possono essere sempre utilizzati per migliorare gli altri. Per fare ciò scegli un oggetto e clicca su Enhance. Cerca di portare velocemente al livello 15 gli equipaggiamenti migliori che utilizzi.

 

 

Gioca a Epic Seven su BlueStacks 4

 

Quando hai a disposizione una squadra abbastanza forte dovresti affrontare le modalità Labirinto e Hunt (menu Battle) per poter ottenere un equipaggiamento più raro oppure per recuperare i materiali che servono a forgiare nuovi oggetti nel Workshop del Santuario.

 

 

Il Santuario

Il Santuario ti consente di accedere a delle opzioni molto importanti. Per migliorare il cristallo al centro, l’Heart of Orbis, ti servono i preziosi Breath of Orbis, che ottieni completando gli atti dell’avventura. A seconda dei miglioramenti effettuati puoi ricevere ogni ora una certa quantità di Skystones e Oro.

 

 

La Foresta delle Anime si sblocca completando l’atto 4 del capitolo 2 e ti consente di allevare alcune creature. Ad esempio i Pinguini sono estremamente utili e devi utilizzarli per regalare molti punti esperienza agli eroi (enhance); invece i Phantasmas servono per la promozione e l’aumento di stelle, mentre le piante MolaGora per migliorare le abilità. Spendendo i punti stigma, puoi evitare i tempi di attesa per l’allevamento.

Anche nella Foresta hai tre voci da migliorare, ma dovrai spendere solamente oro e non più Breath of Orbis.

 

 

L’Alto Comando si sblocca giocando l’atto 7 del capitolo 3 e ti consente di sbloccare nuove missioni hunt/war e soprattutto di inviare gli eroi in spedizione (magari quelli che non utilizzi in combattimento) per raccogliere esperienza e risorse.

Infine il Workshop ti consente di forgiare i nuovi equipaggiamenti con i materiali ottenuti per esempio nella modalità Hunt e si sblocca con l’atto 3 del capitolo 3.

 

Le Modalità di combattimento

Per utilizzare al meglio le tue risorse, tra cui i punti energia, devi affrontare subito le modalità dove ottieni le migliori ricompense nel minor tempo possibile.

Nel frattempo ricordati di riscattare tutte quelle condizioni legate alle missioni che soddisfi nel menu Reputation e nella finestra Quest sulla mappa dell’avventura, così otterrai oggetti davvero utili come Skystones, Bookmarks, Oro, eccetera.

 

 

In ogni caso, concentrati su queste due modalità:

Adventure: prosegui nella storia principale velocemente, così sbloccherai nuove funzionalità di gioco. Inoltre, alcuni personaggi si uniranno a te automaticamente. I nemici sono gestibili e gli equipaggiamenti non sono dei migliori, ma puoi comunque farmare numerosi oggetti, guadagnare esperienza e aumentare il Rank del tuo Account.

Nota: durante il combattimento tieni cliccato su ciascuna abilità per vederne gli effetti. Osserva il tempo di cooldown della seconda e della terza abilità di un eroe (il numero di turni di attesa per poterle riutilizzare).

 

 

Labyrinth: il labirinto presenta vari scenari in stile dungeon (legati all’avventura) dove devi scegliere quale via percorrere. Cerca i forzieri con le monete antiche e ottieni gli equipaggiamenti rari. Comincia dal Castello di Tirel.

Fai attenzione a tenere alto il Morale della squadra, indicato dalla faccina sotto la mini mappa. Quando cammini questo comincia a scendere e se raggiunge quota -50 non potrai più sopravvivere (osserva i bonus e i malus nell’immagine qui sotto).

Cerca di esplorare i corridoi un poco per volta e quando il morale si avvicina allo 0 abbandona il labirinto altrimenti perderai sicuramente e dovrai ricominciare tutto da capo, perdendo ciò che hai raccolto.

 

 

Affronta gli 80 piani dell’Abisso.

Combatti potenti nemici nella modalità Hunt e sfrutta i vantaggi elementali.

Recupera le rune (per risvegliare gli eroi = Awaken) nell’Altare dello Spirito.

Partecipa all’Arena e affronta le squadre di altri giocatori come te.

Infine, una volta raggiunto il Capitolo 6, sblocca la modalità Challenge per affrontare potenti Boss.

 

In Conclusione

Scopri quali sono i vantaggi che Bluestacks 4 ti offre per giocare al massimo a Epic Seven e dai un’occhiata all’articolo con i trucchi e consigli, per scoprire i segreti del combattimento (forze, debolezze, elementi) e tanti altri metodi per progredire velocemente o reclutare eroi sempre più potenti.

Facci sapere la tua opinione sul gioco nei commenti qui sotto e buon divertimento.

Entra nell’esclusiva community italiana di BlueStacks!
Trova compagni di gilda su Discord e racconta la tua esperienza di gioco sul nostro gruppo Facebook.

Scarica BlueStacks 4

Commenti