Introduzione per i nuovi giocatori di Goddess: Primal Chaos

Introduzione per i nuovi giocatori di Goddess:...

Goddess: Primal Chaos è già disponibile da due anni e continua a raggiungere sempre nuovi giocatori. In questa guida andremo a conoscere le basi di questo MMORPG e vedremo tutte le modalità di gioco disponibili.

Scelta della Classe

Come abbiamo accennato nella guida all’installazione di Goddess: Primal Chaos con Bluestacks, prima di cominciare l’avventura devi scegliere una fra tre classi. Facciamo un breve riassunto per ciascuna, ma sfrutta pure le istanze di Bluestacks per giocare con più account contemporaneamente e provarle tutte.

Il Guerriero è piuttosto efficace nel corpo a corpo, ha una buona difesa ma non fa molti danni contro i boss. Si tratta del tipico tank, cioè del ruolo di chi assorbe i danni a vantaggio degli altri membri della squadra.

L’Evocatore è invece il classico mago che infligge molti danni, regala dei bonus e rimuove i malus (status alterati). Decisamente svantaggiato nel corpo a corpo, è efficace contro i boss ma non è la miglior classe per affrontare altri giocatori nell’uno contro uno.

Infine l’Assassino punta tutto sull’attacco rapido, ma è debole fisicamente. Davvero eccellente nell’uno contro uno e nelle battaglie con i Boss.

Nessuna di queste tre classi è inferiore all’altra, tutte si equivalgono all’inizio e rivelano il loro vero potenziale solamente ai livelli superiori. Ricorda che ogni personaggio completa gli altri, quindi alla lunga giocare da soli non è mai l’opzione migliore!

Introduzione per i nuovi giocatori di Goddess: Primal Chaos

Potenziare il Personaggio

Oltre al Level Up, ci sono vari metodi per aumentare la potenza del tuo eroe, o meglio il valore della sua “Forza”. Per prima cosa devi equipaggiarlo con vestiti, armi e amuleti che si ottengono completando le missioni e gli eventi. All’inizio puoi rafforzarli nel menu “Forgia” spendendo monete. Calcola che il loro livello non può superare il doppio di quello del tuo personaggio. Quindi ad esempio se sei al livello 25 un oggetto non può superare il 50.

Il colore dell’equipaggiamento ne segnala anche la rarità. Dal più comune al più raro abbiamo verde -> blu -> viola -> oro -> rosso. Nel corso del tempo sbloccherai anche nuove funzionalità per potenziare ulteriormente gli equipaggiamenti come la purificazione tramite i libri.

Introduzione per i nuovi giocatori di Goddess: Primal Chaos

Altri elementi che migliorano il personaggio sono i Titoli, i Destrieri, le Dee, le Stelle dello Zodiaco, le donazioni alla propria Alleanza e gli Eroi. Questi ultimi si dividono in ranghi, possono essere potenziati, ti proteggono e ti seguono in battaglia.

Nell’immagine d’esempio c’è la costellazione dell’Ariete dove assegnare le stelle ottenute per aumentare Forza e ottenere bonus. Completando la costellazione ottieni un +5 sulla potenza nel combattimento PvP.

Introduzione per i nuovi giocatori di Goddess: Primal Chaos

Affrontare l’Avventura

All’inizio puoi raggiungere con grande facilità il livello 30 proseguendo nella Storia. Calcola poi che completando ogni livello missione andrai a spendere un certo numero di punti Energia. Una volta esaurita l’energia non puoi più continuare e devi aspettare che si ricarichi (1 punto ogni 6 minuti), oppure devi acquistarla.

La Stamina invece si consuma nella modalità Arena e ha un tempo di ricarica più lungo (1 punto ogni 15 minuti). Andando nel menu “Borsa” puoi notare in alto tutti i tuoi punti energia e stamina rimasti.

Come vedi, puoi ricaricare i punti utilizzando anche delle pozioni speciali.

Introduzione per i nuovi giocatori di Goddess: Primal Chaos

Gioca ogni giorno il maggior numero di modalità possibili, completa gli Obiettivi Giornalieri, riscatta le ricompense gratuite (Pacco Login, Rompi Uova, ecc.) e non sprecare assolutamente le risorse più rare come le gemme magiche o le Rune per quanto riguarda l’equipaggiamento.

Gioca a Goddess: Primal Chaos su BlueStacks

Introduzione per i nuovi giocatori di Goddess: Primal Chaos

Gli Eroi di supporto e le Dee

Come abbiamo accennato prima, gli Eroi e le Dee ti seguono e ti regalano dei bonus. Esistono tre tipi di Dee: viola (le più deboli), oro e rosse (le più forti). All’inizio avrai già a disposizione Anna, dopo tre giorni Aurora e così via fino all’ottavo giorno, tutte Dee viola. Sarà più difficile incominciare a ottenere le Dee d’oro e così via.

Andando a ottenere degli oggetti specifici come nastri, perle, ecc., detti “Amori” (Borsa -> Oggetti -> Dea) puoi corteggiare ogni Dea e aumentare gli effetti del loro Favore.

Introduzione per i nuovi giocatori di Goddess: Primal Chaos

Le Dee ti regalano appunto dei bonus sulle statistiche, mentre gli Eroi possono partecipare attivamente in battaglia. Per potenziarli vai nel menu “Eroi” e per gestirli recati nel menu “Imposta”. Si dividono in classi e ranghi (A, B, S, ecc.). Per potenziarli puoi utilizzare ad esempio gli equipaggiamenti che non utilizzi più, mentre per incantarli (aumentando le stelle e i talenti) puoi utilizzare le Gemme del Miraggio.

Nello slot “Schiera” vai a posizionare l’eroe che ti segue quando cammini e che partecipa attivamente alle battaglie. In “Exo” (disponibile al livello 44) puoi inserire quello che potenzia le tue statistiche di combattimento e che ti fa da scudo, mentre in “Endo” c’è l’eroe che subisce i danni secondari.

Soltanto quando i tuoi eroi Endo ed Exo verranno sconfitti comincerai a subire i danni.

Introduzione per i nuovi giocatori di Goddess: Primal Chaos

Un’altra cosa che devi ricordare è la seguente. Quando ottieni un nuovo eroe, puoi fargli ereditare i talenti, il livello e l’addestramento da un eroe che già possiedi.

Modalità di Gioco

Clicca sul Menu in basso a destra “Modalità” per accedere appunto a tutte le modalità di gioco. Sbloccherai sempre nuove sfide, missioni ed eventi salendo di livello. Qui puoi combattere insieme ad altri giocatori e agli amici in tantissimi dungeon.

Introduzione per i nuovi giocatori di Goddess: Primal Chaos

Gli Obiettivi giornalieri ti richiederanno proprio di partecipare a queste attività.

Per quanto riguarda l’Arena, valuta bene la potenza del tuo avversario (il valore della Forza), la classe del suo personaggio (come dicevamo all’inizio gli Assassini sono eccellenti nell’uno contro uno) e la sua posizione in classifica (il numero presente nello stendardo rosso vicino al nickname).

Quando la vittoria è scontata (hai scelto un giocatore che ha molta meno Forza di te) non c’è nemmeno bisogno di combattere e lo scontro si conclude istantaneamente, facendoti estrarre una ricompensa.

Introduzione per i nuovi giocatori di Goddess: Primal Chaos

C’è anche una modalità ispirata al celebre Mobile Legends (che abbiamo sempre trattato sul blog) dove devi avanzare con un compagno e distruggere le Torri degli avversari (2vs2).

Ricorda infine che non puoi giocare all’infinito queste modalità, ma c’è un limite giornaliero per ciascuna. Come dicevamo c’è per esempio un costo in punti stamina nell’Arena (e nel Saccheggio).

Arrivati a questo punto noi ci salutiamo e ti invitiamo a leggere anche la guida con i migliori trucchi e consigli per Goddess: Primal Chaos. Scoprirai come ottenere monete e tante altre informazioni utili!

Facci sapere la tua opinione su questo eccellente titolo di koramgame e buon divertimento con Bluestacks.

Entra nell’esclusiva community italiana di BlueStacks!
Trova compagni di gilda su Discord e racconta la tua esperienza di gioco sul nostro gruppo Facebook.

Scarica BlueStacks

Commenti