Gioca a Star Trek: Fleet Command con Bluestacks! Dettagli e Vantaggi

Star Trek Fleet Command

L’attesa di tutti gli appassionati è finalmente giunta al termine, Star Trek: Fleet Command sbarca sugli schermi di BlueStacks! Il nuovo videogioco basato sulle storie della ciurma guidata dal capitan Kirk e dal resto della flotta, approda sulla nostra piattaforma con il suo ultimo capitolo anche in Italia.

Dopo le prime settimane di rodaggio in cui altre piattaforme hanno testato la bontà e la qualità di questo nuovo videogioco, possiamo dunque parlare anche noi del prodotto realizzato in grande e stretta collaborazione da Scopely, Digit Game Studios e CBS Interactive. Stiamo parlando senza ombra di dubbio di tre tra le più grandi società nella creazione di prodotti per il gaming online, quindi sulla qualità non c’è affatto da dubitare.

 

 

Andiamo dunque a scoprire come giocare con Star Trek: Fleet Command su BlueStacks!

 

Inizia dal basso

Il nuovo capitolo dei videogiochi dedicati alla saga di Star Trek – questa volta ispirato alla nuova svolta che la serie ha tratto sul piano narrativo – è un vero e proprio gioco strategico online, che ti consente di gestire tutte le navicelle della tua flotta tra uscite in avanscoperta e veri e propri conflitti a fuoco.

Abbiamo notato nelle precedenti uscite dei videogiochi della famiglia di Star Trek, le difficoltà da parte della casa produttrice nello sfondare nel mondo del gaming, sia per consolle che nel microcosmo dell’online. Ora però, le cose potrebbero cambiare grazie alle migliorie apportate sul piano grafico e della giocabilità.

 

 

In primis sarà necessario costruire una base dalla quale far partire tutta una serie di spedizioni in giro per lo spazio. Ovviamente si tratta come detto di una base di partenza per cercare di espanderti il più possibile e di aumentare in maniera costante il tuo potere.

La cosa bella di Star Trek: Fleet Command è l’abbattimento delle differenze tra il gioco su consolle e quello su mobile, sia sul piano grafico che su quello della giocabilità. Sarà possibile entrare in maniera più radicata nelle dinamiche di gioco, ma nel caso della versione su BlueStacks è consigliabile giocare da PC piuttosto che dal vostro tablet.

 

 

Meglio costruire o esplorare?

Pur essendo un gioco di strategia, Star Trek: Fleet Command punta su un valore di doppia chance nella gestione del gioco stesso da parte dell’utente. Da una parte c’è la possibilità di puntare sulla costruzione e l’evoluzione della propria base, dall’altra si può proseguire la propria esperienza di gioco con tutta una serie di esplorazione dello spazio con la propria flotta o con parte di essa.

 

 

Gioca a Star Trek Fleet Command su Bluestacks 4

 

Nel primo caso si affronta il gioco come lo si fa con i gestionali di strategia tradizionali. Bisogna raccogliere il maggior numero di risorse per poter far evolvere la propria base e di conseguenza avere ritrovati tecnologici migliori per migliorare la flotta o dare alla luce navicelle migliori. E forse questa modalità consente al giocatore di essere più coinvolto e di trascurare meno il gioco.

Nel secondo caso, le esplorazioni possono essere condotte da “remoto”, cioè inviando semplicemente le navicelle in giro per lo spazio, oppure seguendo (ma senza poter effettuare operazioni) il viaggio nel dettaglio. Ovviamente tra le missioni è compresa ogni possibile attività, compresi i combattimenti e ogni genere di missione, tra cui quelle di difesa, di aiuto e di trasporto materiali.

 

 

Tanti personaggi a tua disposizione

Ovviamente una delle cose più interessanti di Star Trek: Fleet Command, in particolare per chi si avvicina a questo gioco partendo dalla passione per la serie, è legata alla possibilità di sbloccare un gran numero di personaggi che hanno vissuto da vicino tutte le vicende dell’equipaggio.

Nel primo livello di gioco troverai quello che con ogni probabilità è il personaggio di punta della serie e del gioco, ovvero il capitano Kirk, ma andando avanti con i livelli e migliorando le tue performance di gioco potrai sbloccarne via via di nuovi, ovviamente con caratteristiche e qualità di comando e di combattimento via via migliori.

 

 

Si passa da Sulu a Spock, da McCoy a Scotty. Per poi arrivare a soggetti che sono ovviamente tra i più ‘forti’ del gioco, come Vel K’Bentayr e Kirk nella sua modalità migliore. Ovviamente ogni personaggio che incontrerete sulla vostra strada avranno abilità diverse, pertanto in base alla missione che dovrete compiere servirà conoscenza di tutti i personaggi per scegliere quelli giusti.

 

Grafica, il colpo di genio

Finora nella nostra recensione abbiamo parlato di alcuni aspetti fondamentali per la buona riuscita di un videogioco, come la scelta e la varietà dei personaggi o gli aspetti più tecnici del gioco come, nel caso di Star Trek: Fleet Command, la possibilità di spaziare tra la gestione della propria base e quella delle missioni di vario tipo.

Ma un buon videogioco non può essere definito tale se non è dettagliato e ben gestito sul piano grafico. E nel caso del nostro gioco dedicato alla saga di Star Trek, la missione è stata portata a compimento in maniera perfetta, pur trattandosi di un videogioco immaginato per dispositivi mobile o tutt’al più per PC.

 

 

Tutto realizzato in maniera certosina, dalle navicelle nei minimi particolari passando per gli scenari che danno un bel colpo d’occhio sia nella visione generale che quando appaiono le stesse navi. Anche i personaggi sono presentati in maniera gradevole anche nella gestione dei dettagli.

Un piccolo neo potrebbe essere rappresentato dalla riduzione in scala del gioco per quanto riguarda la versione desktop, ma visto che il gioco è stato immaginato e creato per giocarvi da mobile, può anche starci.

 

 

Conclusioni

Star Trek: Fleet Command è quel videogioco che può finalmente sfatare quel tabù dato dal fatto che i giochi creati per dispositivi mobile non possono essere dettagliati sia sul piano grafico che su quello della giocabilità. Si tratta di un titolo che vi consigliamo caldamente e che difficilmente riuscirete a mollare dopo esservi entrati nel vivo.

La nostra esperienza di gioco è stata gradevole e siamo convinti del fatto che gli utenti che hanno scelto BlueStacks potranno godere di questo videogioco, che segue l’esperienza della serie e ha imparato dagli errori fatti in passato, visto che il prodotto finale è davvero ottimo e sembra avere davvero pochissime e piccolissime falle.

Entra nell’esclusiva community italiana di BlueStacks!
Trova compagni di gilda su Discord e racconta la tua esperienza di gioco sul nostro gruppo Facebook.

Scarica BlueStacks 4

Commenti