Guide di Gioco

Come migliorare il gameplay di Crash Bandicoot: On the Run grazie agli strumenti di BlueStacks

Crash Bandicoot: On the Run è il nuovo eccezionale “auto-runner game” pubblicato nel mese di marzo da King, dove sono protagonisti i celebri marsupiali Crash e Coco Bandicoot in una nuova epica sfida contro il temibile Dottor Neo Cortex e i suoi scagnozzi.

Come migliorare il gameplay di Crash Bandicoot: On the Run grazie agli strumenti di BlueStacks

Questi runner games sono piuttosto popolari perché il gameplay è semplice e immediato, alla portata di tutti in qualunque ora della giornata. Tutto ciò che deve fare il giocatore è evitare gli ostacoli, completare i livelli e avanzare nell’avventura. 

Crash Bandicoot: On the Run sta raggiungendo risultati strabilianti, parliamo di 8 milioni di downloads nel solo giorno del debutto sul Play Store! Ma siccome ci troviamo sul blog di BlueStacks, non possiamo far altro se non consigliarti di giocare Crash su PC tramite l’emulatore android più potente in circolazione.

Come migliorare il gameplay di Crash Bandicoot: On the Run grazie agli strumenti di BlueStacks

Scopriamo dunque come puoi migliorare l’esperienza di gioco sfruttando gli strumenti di BlueStacks più interessanti per Crash Bandicoot: On the Run.

Sfrutta la mappatura dei tasti per migliorare la corsa

Oltre a poter giocare con la miglior grafica e performance possibili (determinate dall’hardware del tuo computer), BlueStacks ti consente sempre di utilizzare mouse e tastiera anche nei giochi auto-runners come Crash.  

Puoi personalizzare a tuo piacimento lo schema dei controlli presente sulla destra dell’interfaccia dell’emulatore, oppure puoi sfruttare quelli già di default che ha scelto il team di BlueStacks.

Come migliorare il gameplay di Crash Bandicoot: On the Run grazie agli strumenti di BlueStacks

Giocare con la tastiera andrà ad aumentare drasticamente la tua precisione e reattività in Crash Bandicoot: On the Run. Non c’è paragone con i comandi di “swipe e touch” per smartphone, che ci portano spesso a sbagliare!

Avvia il gioco e premi Ctrl + Shift + A per accedere all’editor avanzato. Qui puoi visualizzare tutte le scorciatoie che sono già presenti su schermo, che corrispondono allo schema di controlli di default. Puoi associare tutte le azioni che desideri, spostandole sulle icone corrispondenti del gioco.

Come migliorare il gameplay di Crash Bandicoot: On the Run grazie agli strumenti di BlueStacks

Come vedi grazie a queste funzioni sarà molto più semplice controllare Crash e Coco per concludere facilmente i livelli. Facilmente… almeno all’inizio dell’avventura perché i livelli diventeranno man mano più difficili!

Automatizza la raccolta con il Registratore di Macro

Grazie al Registratore di Macro (Ctrl + Shift + 7) puoi automatizzare i processi di quello che nei giochi viene definito “grinding”, infatti non è sempre possibile procedere nell’avventura principale e bisogna raccogliere determinati materiali partecipando alle “corse di raccolta”. 

Queste risorse ti consentono di creare Siero Nitro, Bomba Nitro, Pistola a Raggi e Bazooka, grazie ai quali puoi sconfiggere gli scagnozzi del Dr. Cortex. Senza questi oggetti, beh non potrai accedere ai livelli della storia. E per fabbricarli ti serviranno appunto materiali come “balegno”, “fungo nitrico”, “frutti wumpa” e componenti alfa o beta, reperibili nelle corse di raccolta.

Come migliorare il gameplay di Crash Bandicoot: On the Run grazie agli strumenti di BlueStacks

Le corse di raccolta presentano diversi percorsi fra cui scegliere, dove troverai diversi materiali. Sono praticamente corse senza fine (basta non scegliere la strada con il cartello che indica la base) e devi cercare di portare a casa un bel bottino. Guardando le pubblicità potrai anche raddoppiarlo.  

Queste corse sono abbastanza noiose ed è per questo che ti consigliamo di utilizzare il Registratore di Macro per automatizzarle senza stare a giocarle. 

Ti basterà registrare una corsa di raccolta, ottenendo un ottimo risultato, cioè percorrendo più strade possibili senza rientrare alla base troppo presto. A quel punto potrai ripetere la sequenza tutte le volte che lo desideri, senza rigiocarla tu. Nel frattempo potrai fare altro sul PC e tornare al gioco quando il percorso sarà stato concluso (e il bottino raccolto!). 

Come migliorare il gameplay di Crash Bandicoot: On the Run grazie agli strumenti di BlueStacks

Premi Ctrl + Shift + 7 per accedere al Registratore di Macro e vai su “nuova macro”. Potresti registrare più macro per ogni singolo scenario delle corse di raccolta, in modo da coprire tutti i percorsi e le risorse. Basterà assegnare un nome preciso ad ogni registrazione, in modo da non creare confusione: ad esempio “Isola Wumpa/Turtle Woods 1”. 

Cliccando invece su “ottieni macro” puoi anche importare direttamente delle macro create da altri utenti. Digita nella barra di ricerca “crash” per vedere se ce n’è già qualcuna!

Cosa ne pensi? Credi che questi strumenti possano fare al caso tuo per migliorare le performance in Crash Bandicoot: On the Run? Facci sapere cosa ne pensi e rimani sintonizzato sul blog per scoprire i migliori trucchi e consigli per questo gioco di Crash dal successo stratosferico!  

Roundup BlueStacks

News

Clicca per installare

Accedi ai contenuti di gioco più completi nella nostra newsletter settimanale.

Gioca ai tuoi giochi Android preferiti su PC.