Mini World Block Art: Come Iniziare a Giocare

Mini World Block Art: Come Iniziare a...

Mini World: Block Art è un gioco sandbox gratuito ispirato al celebre Minecraft dove puoi esplorare e modificare un mondo fatto di blocchi. Devi raggiungere numerosi traguardi, costruire la tua base e sopravvivere ai mostri nella modalità singleplayer. C’è anche la componente multiplayer, dove puoi unirti ad altri giocatori per affrontare divertenti sfide.

In questa guida andiamo a vedere come muovere i primi passi con BlueStacks e cosa fare nelle prime ore di gioco. Una volta scelto il nostro personaggio e giunti sulla mappa, come possiamo prepararci prima che cali la notte e la mappa venga popolata da temibili mostri?

 

 

Primi passi e sopravvivenza

Per scegliere la lingua italiana aspetta di raggiungere la pagina principale (lobby) dove ci sono le modalità di gioco, a quel punto clicca sulla rotella in alto a destra, poi su Impostazioni e nella finestra Base vai in basso per trovare la scelta della lingua. Nelle impostazioni puoi regolare tante altre opzioni come la luminosità, il volume, la grafica e via dicendo. Giocando su PC non avrai problemi di prestazioni e potrai attivare tutti gli effetti come le ombre e la nebbia!

Per quanto riguarda invece i comandi di gioco, apri la finestra dei controlli avanzati di BlueStacks e inserisci il D-Pad, così potrai muoverti comodamente con i tasti W A S D. Puoi anche assegnare dei tasti per aprire subito la mappa, saltare senza cliccare e via dicendo.

Inizialmente c’è un tutorial che ti spiega i controlli di base come la rotazione della visuale.

 

 

Crea un nuovo mondo, scegli la modalità normale sopravvivenza e preparati a giocare. Apparirai in un punto a caso della mappa e dovrai affrontare il primo giorno. Ricorda che se vieni ucciso durante la notte perdi tutti gli oggetti accumulati, ma puoi sempre tornare nel punto sulla mappa dove c’è un teschio per recuperarli. L’icona di un’aureola indica invece la tua base (quando piazzerai un letto) o comunque la posizione in cui sei comparso.

Seleziona l’ascia e tieni cliccato vicino ad un tronco di albero per far cadere un blocco di legno.

Una volta ottenuti un po’ di blocchi, vai sulla borsa in basso dell’inventario, poi su Sintesi e crea delle tavole di legno per costruire una cassetta degli attrezzi.

Ricorda che gli oggetti a tua disposizione si trovano alla voce Ruolo. Alla voce Sintesi invece, sotto la scritta “Il materiale attuale può creare” ci sono tutti gli oggetti che puoi creare (per quelli colorati di grigio non hai ancora una quantità sufficiente di materiali).

Se ad esempio in Sintesi vedi scritto “18” sopra ai bastoni di legno, non significa che ne hai 18, ma che ne puoi crearne 18 perché hai a disposizione le tavole di legno sufficienti per quella quantità!

 

 

Costruisci al più presto un letto, così potrai superare la notte senza problemi. Ti serviranno bastoni, tavole di legno e lana. Per ottenere quest’ultima cerca velocemente una capra e uccidila.

Seleziona la scatola degli attrezzi e piazzala a terra, a quel punto cliccaci sopra e scegli il letto. Prima che si avvicini la notte del giorno 1 cliccaci sopra e vai a dormire, così potrai risvegliarti il giorno successivo!

Puoi comunque giocare per tutta la notte, ma rischierai di essere attaccato da molti mostri e l’unica cosa che puoi fare è fuggire e trovare un riparo. Fai molta attenzione perché i nemici sono velocissimi e alcuni possono anche colpirti dalla distanza.

 

 

Cibo e fattoria

Quali sono i metodi per ottenere cibo sulla mappa?

  1. Rompi i vasi sparsi casualmente sulla mappa, spesso contengono oggetti tra cui risorse;
  2. Distruggi le foglie degli alberi, magari cade qualche frutto;
  3. Uccidi gli animali selvatici e otterrai della carne cruda (puoi anche cuocerla quando costruisci il forno). Attenzione alla carne avvelenata!
  4. Pianta il grano e trasformalo in pane, oppure pianta i vegetali.

L’obiettivo del cibo è riempire le due barre in alto a sinistra. Per recuperare i punti sazietà non devi far altro che selezionare un cibo e tenere cliccato sull’icona con la mano a destra. Mantieni alti i punti (>90) così la tua salute si rigenererà in automatico!

 

Gioca a Mini World Block Art su BlueStacks 4

 

 

Raccogli qualche seme di grano da coltivare. Puoi trovarli tra i fili di erba o sparsi per la mappa.

Costruisci una zappa grazie alla scatola degli attrezzi e trova un’area vicino all’acqua per velocizzare la coltivazione. Per preparare un terreno devi semplicemente cliccare con la zappa (senza tenere premuto). A quel punto selezioni il seme e lo posizioni. Se sei lontano dall’acqua, devi trasportarla con un secchio verso il terreno. Puoi anche utilizzare il fertilizzante per velocizzare la crescita.

Grazie a una fattoria risolverai il problema del cibo e potrai prepararti ad esplorare la mappa nei giorni successivi. Cerca comunque di stabilire la tua base, così non dovrai ogni volta spostare tutto. In ogni caso, ti basta rompere le cassette degli attrezzi e il letto per riprenderli nell’inventario e riposizionarli da un’altra parte.

 

 

Miniere e materiali

Prima di andare a spaccare i blocchi di roccia comuni, prepara alcuni blocchi di legno perché ti serviranno per costruire dei picconi di legno (in caso quello che utilizzi si consumi).

Raccogliendo roccia puoi migliorare i tuoi attrezzi, quindi utilizza la cassetta degli attrezzi e costruisci ad esempio tre picconi e una pala di roccia per scavare più velocemente.

Avvicinati alle aree dove sembrano esserci sassi e grotte, oppure scava con la pala sempre più in profondità ovunque ti trovi.

 

 

Ma quali sono esattamente le rocce più rare?

Carbone: di colore nero, puoi romperlo anche con un piccone di legno. Puoi utilizzarlo come carburante nel forno e per le torce. Puoi ottenerlo anche bruciando il legno nel forno. Si trova con facilità in superficie all’altitudine di 63 metri (clicca sulla mappa e in basso a sinistra trovi l’altitudine della tua posizione).

Ferro: colore scuro sul marrone, compare di frequente e lo puoi rompere con un piccone di legno o superiori. Fai attenzione perché se non usi i picconi non ottieni il materiale!

Oro: colore giallo, non si trova facilmente e lo puoi rompere con un piccone di metallo, così come gli altri minerali più rari. Puoi utilizzarlo per costruire armi di medio livello;

Cianite e Malachite: colore blu scuro e verde, puoi commerciarli con i personaggi mercanti che compaiono ogni tanto oppure utilizzarli in futuro per combattere il drago nero!

Litio e Diamante: i più rari, si trovano molto in profondità, all’altitudine 16 metri.

 

 

Non dimenticare che le grotte sono pericolose, quindi devi proteggerti.

Utilizza la cassetta degli attrezzi e crea un forno fusore con roccia e terreno. Brucia il ferro per creare i lingotti e tramite essi costruisci una spada di ferro per difenderti dai mostri e già che ci sei un piccone, sempre di ferro, per poter frantumare i minerali con più facilità.

Se hai a disposizione altro ferro, costruisci dei gambali, un elmo, un’armatura, degli stivali ed equipaggia il tutto!

 

In Conclusione

Gioca a Mini World: Block Art e facci sapere la tua opinione nei commenti qui sotto. Dai un’occhiata anche alle altre guide dedicate che abbiamo pubblicato sul blog. Vuoi scoprire ad esempio come gestire al meglio la tua fattoria? Oppure come affrontare i dungeon?

Buon divertimento con BlueStacks 4!

Entra nell’esclusiva community italiana di BlueStacks!
Trova compagni di gilda su 
Discord e racconta la tua esperienza di gioco sul nostro gruppo Facebook

Scarica BlueStacks 4

Commenti