Mini World Block Art: La Guida al Mining

Mini World Block Art: La Guida al...

Nella guida introduttiva di Mini World: Block Art abbiamo accennato brevemente ai minerali rari che puoi raccogliere, oltre alle rocce comuni. Più scendi in profondità (l’altitudine è indicata in basso a sinistra quando apri la mappa) più hai la possibilità di trovare delle rarità.

Hai costruito la tua base? Hai già raggiunto qualche traguardo nella modalità sopravvivenza? Perfetto, scopriamo in questo articolo come cominciare a scavare seriamente!

 

 

Prima discesa

Prima di avventurarti nel sottosuolo, comincia a preparare gli oggetti che ti serviranno per rompere la roccia. Assicurati però che siano di buona qualità, almeno di pietra. Fabbrica anche delle scale e arrostisci del pesce o della carne.

Costruisci un piccone di ferro utilizzando tre lingotti e tre bastoni (i lingotti si ottengono fondendo il ferro nel forno fusore). Senza di esso potresti solamente rompere carbone e ferro! In ogni caso, fai fuori i picconi di pietra durante l’esplorazione, così quello di ferro lo utilizzerai solamente per i minerali rari come litio, oro, malachite, eccetera.

 

 

Fai attenzione quando scendi sempre più in verticale, perché incontrerai blocchi di lava! Se ti avvicini ad essa, sentirai un suono come quello dell’acqua che bolle e potrai procedere con più cautela.

Porta con te un secchio d’acqua (botte) e versalo direttamente sulla lava: si trasformerà in cristalli viola che potrai perforare solamente quando avrai un piccone di diamante. Per bloccare un flusso di lava invece, puoi utilizzare dei blocchi di roccia.

 

 

Attacca delle torce alle pareti per avere un punto di riferimento e per illuminare. Potresti posizionarle tutte da uno stesso lato per facilitarti la via d’uscita.

E per risalire in superficie? Vediamo come fare nella prossima sezione.

 

La Caverna

Mano a mano che scendi, continua a piazzare le tue torce, così non correrai il rischio di perderti. Una volta raggiunta l’altitudine 30, comincerai a trovare numerosi minerali rari facenti parte di vere e proprie caverne, cioè aree dove ci sono passaggi larghi e ben definiti, popolati da nemici.

Una volta individuata una caverna, posiziona le scale sul percorso che hai scavato per raggiungerla, così potrai risalire più facilmente, senza utilizzare un blocco dopo l’altro sotto i tuoi piedi. Il problema infatti è che se posizioni i blocchi, poi dovrai nuovamente romperli! Puoi anche creare una base sottoterra, così non devi nemmeno risalire.

 

 

Fai molta attenzione perché anche di giorno qualche mostro potrebbe cercare di attaccarti negli stretti cunicoli. Quindi tieni sempre a portata di mano un’arma come la lancia per colpire a distanza.

Ma i pericoli non finiscono qui, perché ci sono dei mostri a forma di uovo che esplodono e se sei troppo vicino muori! Possono anche attaccarti in superficie e distruggere la tua casa!

 

Gioca a Mini World Block Art su BlueStacks 4

 

 

Errori da non fare

Prima di avventurarti nel sottosuolo, libera un po’ di spazio nel tuo inventario e posiziona nella tua base una cassetta di sicurezza per riporre gli oggetti che non ti servono. Tieni a portata di mano anche una scatola degli attrezzi, così puoi subito ricreare i tuoi attrezzi in profondità. Se sei in difficoltà, trova uno spazio, posiziona la cassetta e costruisci quello che ti serve, magari anche un letto!

Nota: nelle caverne potrebbe capitarti di trovare altre cassette contenenti oggetti rari e utili.

 

 

Non esagerare con l’esplorazione. Procedi per checkpoint e non scendere troppo in una volta sola, rischieresti soltanto di perderti o di morire per colpa di qualche mostro. In caso di sconfitta puoi sempre spendere una delle tue preziose stelle per risorgere con tutti gli oggetti dell’inventario.

Quando hai completato alcuni traguardi e hai recuperato una buona quantità di ferro o minerali rari, risali in superficie per vedere se puoi creare qualche arma o armatura di ferro da equipaggiare.

Non allontanarti troppo dalla base, scava nelle sue vicinanze! Spacca la roccia formando dei “gradoni” così potrai minimizzare l’utilizzo delle scale e potrai spostarti su e giù con facilità.

 

 

Blocchi minerali

Ricapitoliamo tutti i minerali principali che puoi trovare nel sottosuolo:

  1. Il carbone si trova a qualunque altitudine, ti sarà molto utile come combustibile per il forno e ne avrai sempre in abbondanza;
  2. Il ferro si trova al di sotto dell’altitudine 63 ed è il primo materiale un po’ più raro che puoi trovare dopo la roccia e il carbone. Ti serve almeno un piccone di pietra per romperlo e puoi subito gettarlo nel forno per ricavare preziosi lingotti di ferro;
  3. Oro, cianite e malachite cominciano a comparire una volta che scendi al livello 31. La buona notizia è che puoi sempre romperli con un semplice piccone di ferro. Cianite e malachite possono essere anche scambiate con i mercanti;
  4. Diamante e litio (carburo) si trovano veramente in profondità, al livello 16. Bruciando il litio puoi creare dei fili blu con cui costruire macchinari e attrezzi speciali.

Esistono anche altri minerali speciali che sono legati ai traguardi principali e ti consentono di avanzare nella “storia”, se così possiamo definirla, di Mini World.

 

 

Per Concludere

Speriamo che questa guida ti sia servita. Ti consigliamo di leggere anche le altre che abbiamo pubblicato sul blog, ad esempio ti interessa sapere dove sono i dungeon? Non sono semplici da trovare e non sono come le comuni caverne… Oppure dai un’occhiata a come costruire un’ottima fattoria e avere una riserva di cibo costante.

Continua a completare i traguardi della modalità sopravvivenza e perfeziona sempre più la tua base.

Buon divertimento con Mini World: Block Art e con Bluestacks 4.

Entra nell’esclusiva community italiana di BlueStacks!
Trova compagni di gilda su 
Discord e racconta la tua esperienza di gioco sul nostro gruppo Facebook

Scarica BlueStacks 4

Commenti